scheda
 5866 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mortacci (1989)

Torna indietro

Mortacci (1989)



Regia/Director: Sergio Citti
Soggetto/Subject: Sergio Citti
Sceneggiatura/Screenplay: David Grieco, Vincenzo Cerami, Ottavio Jemma, Sergio Citti
Interpreti/Actors: Carol Alt (Alma), Malcom McDowell (Edmondo, innamorato di Alma), Galeazzo Benti (Tommaso Grillo), Andy Luotto (Angelo Cuoco, detto "Scopone"), Aldo Giuffrè (becchino), Alvaro Vitali (Torquato), Donal O'Brien (Archibald Williams), Michela Miti (barista), Nino Frassica (guida), Sergio Rubini (Lucillo Cardellini), Mariangela Melato (Jolanda), Vittorio Gassman (Domenico), Eraldo Turra [I Gemelli Ruggero] (Felice), Luciano Manzalini [I Gemelli Ruggero] (Giggetto), Gina Rovere (Ada), Roberto Simmi, Livia Venturini, Fabio Carfora, Laura Tanziani, Ottavio Possidoni, Giuseppe Saponara, Silvana Bosi, Arnaldo Mangolini
Fotografia/Photography: Cristiano Pogany
Musica/Music: Francesco De Masi
Costumi/Costume Design: Mario Ambrosino
Scene/Scene Design: Mario Ambrosino
Suono/Sound: Roberto Forrest Edwin
Montaggio/Editing: Ugo De Rossi
Produzione/Production: Unione Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 84419 del 09-02-1989
Trama: In un camposanto i morti freschi e antichi raccontano la propria storia: essi sembrano vagabondare senza uno scopo e una meta in questa "vita sospesa", in questa sorta di purgatorio-parcheggio. C'è Lucillo Cardellini, il quale, ritenuto dai suoi compaesani più utile da morto che da vivo, è stato costretto a suicidarsi. C'è Mister Williams, un povero defunto americano, che è stato sepolto al posto di un emigrante italiano. C'è Romolo, detto "Rimorchione", un donnaiolo assatanato, che è morto di vergogna facendosela addosso. Ci sono Felice e Giggetto, due suonatori ambulanti finti ciechi, che sono morti investiti da un treno, mentre fuggivano dopo un furto. C'è Edmondo, brillante attore tragico, che ha ucciso per errore la sua compagna di lavoro Alma. E poi ci sono altri personaggi, Nicolino, Virgilio e Tommaso Grillo, il "decano" dei morti, un gentiluomo del Settecento...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information