1773 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

''Lo sai che i papaveri...'' (1952)

Torna indietro

''Lo sai che i papaveri...'' (1952)



Regia/Director: Marcello Marchesi, Vittorio Metz
Soggetto/Subject: Vittorio Metz, Marcello Marchesi
Sceneggiatura/Screenplay: Vittorio Metz, Marcello Marchesi
Interpreti/Actors: Walter Chiari (Gualtiero/Walter), Anna Maria Ferrero (Pierina Zacchi), Carlo Campanini (commendator Zacchi), Luisa Rossi (Anna Butti), Franca Rame (Silvana), Dorian Gray (guardarobiera), Marcella Rovena (governante casa Zacchi), Belle Tildy (Jeanette D'Aubry), Maria Pia Trepaoli (cartomante), Lauro Gazzolo (preside), Guglielmo Barnabò (medico), Enio Girolami (Marocchi), Raimondo Vianello (psicanalista), Carlos Lamas (Lama), Bruno Smith (direttore del night "I tarocchi"), Guglielmo Inglese (bidello Elia), Galeazzo Benti (viveur del night), Mario De Simone (compagno di scuola), Franco Pastorino (Rinaldo), Mimmo Poli ("Sfilatino"), Furio Meniconi (spacciatore di droga), Augusto Pennella, Eugenia Tavoni, Rosanna Galli, balletto Hiller, Francesco Ferrari (maestro di musica), Luciano Benevene (solista)
Fotografia/Photography: Riccardo Pallottini
Musica/Music: Vittorio Mascheroni, Francesco Ferrari
Costumi/Costume Design: Mario Ripari
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Biagio Fiorelli
Produzione/Production: Excelsa Film
Distribuzione/Distribution: Minerva Film
censura: 11919 del 30-04-1952
Trama: Gualtiero, giovane professore di liceo, vive senza saperlo uno sdoppiamento di personalità: di giorno è un insegnante corretto, scrupoloso e severo, mentre di notte è un irresistibile play-boy che frequenta locali notturni. Gualtiero è fidanzato ufficialmente con una collega, ma ha fatto innamorare, senza volerlo, una sua allieva, Pierina, che le compagne chiamano Paperina perché bassa di statura. Il padre di Pierina, il commendator Zacchi, riconosce nel professore un certo Walter, frequentatore del club "Tarocchi", con il quale ha avuto uno scontro. Pierina, incuriosita da un'allusione del padre, la sera stessa si fa accompagnare da un amico al club: naturalmente vi incontra Gualtiero-Walter, al quale manifesta i propri sentimenti. Il professore è lusingato, ma non riconosce la ragazza. La mattina dopo, di fronte alle prove evidenti della sua duplice esistenza, Gualtiero rimane esterrefatto. Su consiglio di uno psicanalista, va di giorno nel locale e ne riconosce a stento gli abituali clienti. Comprende inoltre di essere capitato in mezzo ad una banda di contrabbandieri di droga: questi ultimi stanno per eliminarlo ma l'intervento dello studente amico di Pierina, oltre che degli altri compagni, lo mette in salvo. Gualtiero sposerà Pierina.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information