1234 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gli innocenti pagano (1951)

Torna indietro

Gli innocenti pagano (1951)



Regia/Director: Luigi Capuano
Soggetto/Subject: Luigi Capuano
Sceneggiatura/Screenplay: Fulvio Palmieri, Luigi Capuano, Gianfranco Luzi
Interpreti/Actors: Lida Baarova (Adriana Sereni), Mariella Lotti (Elena Artesi), Otello Toso (Stefano Rella), Mino Doro (Massimo Artesi), Paola Quattrini (Ada, la bambina), Ignazio Balsamo (Giovanni), Carlo Romano (don Settimio), Giovanni Grasso (suocero di Stefano), Bella Starace Sainati (domestica di Adriana), Margherita Bossi Nicosia [Margherita Nicosia] (Rosaria), Claudio Ermelli (invitato alla festa di Artesi), Giovanni Petti (cacciatore), Gigi Pisano (bufalaro cantante), Agostino Salvietti [Agostino Salvati] (contadino che offre i fiori ad Elena)
Fotografia/Photography: Augusto Tiezzi
Musica/Music: Gino Filippini
Scene/Scene Design: Peppino Piccolo
Montaggio/Editing: Otello Colangeli
Suono/Sound: Enrico Palmieri, Ercole Pace
Produzione/Production: Romana Film
Distribuzione/Distribution: Romana Film
censura: 11151 del 28-12-1951
Trama: Tornato dalla guerra, Stefano Rella ha trovato la casa vuota: la figlioletta è morta, la moglie è andata via con un altro uomo. Girovagando da un paese all'altro, Stefano va a trovare Adriana Sereni, la fidanzata di un suo amico morto in prigionia. La ragazza, durante l'assenza del fidanzato, era divenuta amante di un proprietario terriero, Massimo Artesi, dal quale aveva avuto una bambina. Artesi, trovandosi poi in guai finanziari, aveva sposato una giovane e ricca ereditiera. Adriana e la figlia erano state sistemate in una casa, provviste di tutte le necessità ma tenute quasi recluse sotto la sorveglianza del fattore di Artesi, Giovanni, il quale aveva vanamente tentato di corteggiare Adriana. Stefano si fa assumere proprio da Artesi come addestratore di cani da caccia. I rapporti tra Stefano che si sta innamorando di Adriana, Giovanni che ne è geloso, e Artesi che vorrebbe prendersi la bambina allontanando la madre, si fanno molto tesi. Durante una partita di caccia, Giovanni cerca di uccidere Stefano ma colpisce a morte Artesi proprio mentre l'uomo sta abbracciando la sua bambina. Poco tempo dopo, Stefano apprende la notizia della morte della moglie. Rimasto vedovo, sposerà Adriana, che ricambia il suo affetto, e prenderà con sé la bimba.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information