1676 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'angelo del peccato (1952)

Torna indietro

L'angelo del peccato (1952)



Regia/Director: Leonardo De Mitri
Soggetto/Subject: Leonardo De Mitri
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Prosperi, Leonardo De Mitri, Francesco De Robertis
Interpreti/Actors: Gaby André (Elena), Roldano Lupi (conte Andrea d'Altamura), Luigi Tosi (Bruno), Maria Grazia Francia (Annetta, sua moglie), Umberto Spadaro (Scarpone), André Le Gall (Tore), Mario Mazza (don Carlo), Violetta Gragnani [Jole Gragnani] (Maria Rosa), Riccardo Ferri, Maria Parisi, Renato Lupi, Rino Salviati
Fotografia/Photography: Carlo Bellero
Musica/Music: Gino Filippini
Scene/Scene Design: Arrigo Equini
Montaggio/Editing: Loris Bellero
Produzione/Production: Bonajuto Film, Ideal Film
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 11416 del 14-02-1952
Trama: Il conte Andrea d'Altamura, ricco proprietario, amato dai contadini, vive nel suo castello, occupandosi personalmente delle proprie terre. Durante la lunga convalescenza in seguito a una caduta da cavallo, si occupa di lui la giovane e bella Elena, un'infermiera francese che lo cura assiduamente: il conte se ne innamora e la sposa. Elena comincia ad interessarsi all'azienda agricola e persuade il marito a sostituire alle colture tradizionali quella più redditizia del tabacco: la conseguenza immediata è il licenziamento di molti contadini e l'assunzione di lavoratori specializzati. Intanto la donna ha messo gli occhi su Bruno, il figlio del fattore, e lo ha fatto nominare capo delle scuderie: il giovanotto cerca di sottrarsi alla corte di Elena, ma non riesce a resistere e ne diviene l'amante. E' però tormentato e vuole porre fine alla relazione: affretta così le nozze con Annetta, la giovane contadina alla quale è fidanzato. Elena non vuole rinunciare a Bruno e gli dà un appuntamento nel padiglione di caccia: ma il conte Andrea, avvertito da un contadino, li sorprende. Quando Elena punta contro di lui il fucile, il contadino, che lo ha seguito, lancia un coltello dalla finestra e uccide Elena, salvando il padrone.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information