1730 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Maracatumba... ma non è una rumba! (1951)

Torna indietro

Maracatumba... ma non è una rumba! (1951)



Regia/Director: Edmondo Lozzi
Soggetto/Subject: Gaetano Amata
Sceneggiatura/Screenplay: Gaetano Amata
Interpreti/Actors: Renato Rascel (rag. Filippo De Bellis), Marilyn Buferd (Ester), Paolo Stoppa (Miguel Martinez, l'impresario), Aristide Baghetti (conte De Bellis, zio di Filippo), Franca Marzi (Corinna Auselli, figlia del fattore), Fiorenzo Fiorentini ("sor du fodere", intrattenitore), Idolo Tancredi (Silvio, il fattore), Felice Chiusano [Quartetto Cetra], Giulio Marchetti (attrazione internazionale), Lina Marengo (signora vecchia nell'hotel), Kiki Urbani (danzatrice attrazione internaz.), Pepé Urbani (danzatore), Amru Sani (se stessa), Ada Colangeli (domestica del conte), Gilberto Mazzi, Barbara Leite, Mary Conte, Enzo Hassan, Lucy Hofbauer, Edmea Lisi, Riccardo Ferri, complesso Big-Ben Stars (attrazione internazionale), Marina Marengo (ballerinetta), Tata Giacobetti [Quartetto Cetra], Lucia Mannucci [Quartetto Cetra], Virgilio Savona [Quartetto Cetra]
Fotografia/Photography: Romolo Garroni
Musica/Music: Franco Trinacria
Costumi/Costume Design: Giorgio Lungarotti
Scene/Scene Design: Vittorio Valentini, Franco Fontana
Montaggio/Editing: Mario Bonotti, Jenner Menghi
Suono/Sound: Alberto Bartolomei
Produzione/Production: Generalfilm Industria Cinematografica
censura: 10496 del 30-10-1951
Altri titoli: Marakatumba... ma non è una rumba
Trama: Il ragionier Filippo De Bellis è innamorato di Ester, ballerina in una compagnia di varietà. Un giorno Filippo viene rapito e condotto da sconosciuti in una fattoria, dive un vecchio zio, che Filippo non conosce, gli comunica di averlo nominato erede universale. Nel frattempo sopraggiunge la compagnia della quale fa parte Ester. Filippo è al colmo della felicità, ma la cospicua eredità fa gola alla figlia del fattore la quale, d'accordo con il padre, prepara un piano per far sì che Filippo la seduca e sia poi costretto a sposarla. Filippo finisce per trovarsi casualmente sul palcoscenico: poiché rivela insospettate doti artistiche, decide di proseguire nella carriera a fianco di Ester. Durante una partita di caccia, la figlia del fattore sorprende gli innamorati: tra le due donne ha luogo un duello a colpi di fucile, nel quale Ester ha la meglio. Filippo potrà finalmente sposarla.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information