1362 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Bellezze a Capri (1951)

Torna indietro

Bellezze a Capri (1951)



Regia/Director: Adelchi Bianchi
Soggetto/Subject: Michele Malaspina, Luigi Capuano, Nando Bruno
Sceneggiatura/Screenplay: Ruggero Maccari, Mario Amendola
Interpreti/Actors: Nando Bruno (don Violante), Ave Ninchi (Cornelia), Anna Bianchi (Clelia), Armando Francioli (Gennaro), Tamara Lees (Concetta), Lauro Gazzolo (don Camillo), Aroldo Tieri (Zalaskj), Alberto Sorrentino (Pasquale), Anna Arena (Assunta), Carlo Delle Piane (Peppino), Mario Carotenuto (direttore del dancing), Virgilio Riento (maresciallo), Michele Malaspina (Procolo), Pamela Palma (danzatrice), Augusto Gamucci (ballerino), Carlo Romano (Vittorio), Marco Tulli (maestro di tuffi), Oscar Andriani (vescovo), Roberta Bianchi (bambina), Guido Riccioli, Wanda Carr, Giovanni Mazzotti, Rita Andreana, Giorgio Consolini (cantante), Franco Carli (cantante)
Fotografia/Photography: Carlo Bellero
Musica/Music: Tarcisio Fusco
Scene/Scene Design: Franco Fontana
Montaggio/Editing: Mario Bonotti
Suono/Sound: Leopoldo Rosi
Produzione/Production: Egeria Film Produzione
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 10667 del 06-11-1951
Trama: Don Violante, parroco di Anacapri, è un sacerdote all'antica: per questo è nata una rivalità con don Camillo, prete di idee moderne che tiene la parrocchia di Capri. Quando Gennaro, un giovane organista protetto da don Camillo, si innamora di Clelia, nipote di don Violante, il dissidio si aggrava. Clelia e sua madre, sorella di don Violante, vanno a trascorrere le vacanze a Capri. Gennaro vorrebbe approfittarne per dichiararsi ufficialmente all'amata, ma don Violante si oppone con decisione. Una sera Clelia, di nascosto allo zio, va con la madre in un locale elegante dove suona un'orchestra diretta da Gennaro. Don Violante viene a saperlo e corre verso il locale, deciso a provocare uno scandalo, ma deve assistere impotente al trionfo di Clelia, proclamata Miss Capri. La mattina dopo don Violante, mentre sta per denunciare Gennaro per un furto di gioielli, apprende che il vero ladro è stato scoperto e che Gennaro ha vinto un cospicuo premio in un concorso musicale. Le nozze dei due giovani sembrano assicurate, ma rimane aperta una questione: ognuno dei due sacerdoti vuole celebrare il matrimonio nella propria parrocchia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information