1692 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Altura (1950)

Torna indietro

Altura (1950)



Regia/Director: Mario Sequi
Soggetto/Subject: Mario Sequi
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Sequi, Pietro Lissia, Vinicio Marinucci, Akos Tolnay, Bruno Valeri
Interpreti/Actors: Massimo Girotti (Stanis Archena), Roldano Lupi (Efisio Barra), Eleonora Rossi Drago (Grazia), Vittorio Duse, Anna Maria Bottini (zia Alena), Fausto Guerzoni (Napoleone), Mirko Ellis, Gianni De Montero, Paolo Scampuddu
Fotografia/Photography: Piero Portalupi
Musica/Music: Ennio Porrino
Scene/Scene Design: Andrea Cannas
Montaggio/Editing: Marcello Gengarelli
Produzione/Production: Produzione Films Internazionali
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 7714 del 18-04-1950
Trama: Dopo avere girato il mondo in cerca di fortuna, il giovane Stanis Archena torna in Sardegna, al natìo paese di Altura. Dai compagni di un tempo apprende che dopo la sua partenza è giunto in paese un certo Efisio Barra, uomo ricco e senza scrupoli, che ha comperato le terre e i pascoli, imponendo così ai pastori le sue condizioni: non avendo concorrenti, Efisio è in grado di acquistare tutto il latte a prezzi molto bassi. Per combattere questo monopolio di fatto, Stanis si mette alla testa di un movimento cooperativistico, ma Efisio manda i suoi uomini ad assaltare il camioncino della cooperativa che porta il latte ad altri mercati: nella mischia resta ucciso il vecchio Napoleone, amico di Stanis. Quest'ultimo allora lascia il paese con il proposito di tornare a vendicare l'anziano caduto, non appena avrà raccolto prove sufficienti contro Efisio. Intanto Grazia, fidanzata di Stanis, è corteggiata da Efisio, il quale approfitta della partenza del giovane per raddoppiare le sue insistenze. Grazia, rimasta delusa dall'improvvisa partenza del fidanzato, decide di promettersi ad Efisio, ma durante la cerimonia del giuramento riappare Stanis con i suoi compagni. Efisio è accusato da un suo ex-dipendente di avere ordinato l'assalto al camioncino: riesce a scappare ma, dopo un lungo inseguimento, viene ucciso da Stanis. (CCC) GIROTTI

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information