1342 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Vulcano (1950)

Torna indietro

Vulcano (1950)



Regia/Director: William Dieterle
Soggetto/Subject: Renzo Avanzo
Sceneggiatura/Screenplay: Piero Tellini, Mario Chiari, Victor Stoloff
Interpreti/Actors: Anna Magnani (Maddalena Natali), Rossano Brazzi (Donato), Geraldine Brooks (Maria, sorella di Maddalena), Eduardo Ciannelli (Alvaro), Enzo Stajola (ragazzino), Rosina Fiorini Galli (signora dell'isola), Rinaldo Ambrogi, Lucia Belfadel, Cesare Giuffrè, Francesco Cupano, Ignazio Consiglio, Marcello Gatti
Fotografia/Photography: Arturo Gallea
Musica/Music: Enzo Masetti
Costumi/Costume Design: Mario Chiari
Scene/Scene Design: Mario Chiari
Montaggio/Editing: Giancarlo Cappelli
Suono/Sound: Giovanni Canavero
Produzione/Production: Artisti Associati (1932), Panaria Film
Distribuzione/Distribution: Artisti Associati
censura: 7131 del 21-01-1950
Altri titoli: Volcano, Vulcano, Vulcano
Trama: Isola di Vulcano. Dopo diciotto anni di assenza, la prostituta Maddalena Natali ritorna all'isola con un foglio di via, rimpatriata dalla Questura di Napoli. Tutti la evitano per la sua triste reputazione. Soltanto la sorella Maria, che aveva lasciato bambina e che ora è una graziosa ragazza, l'accoglie con affetto. Nell'isola giunge Donato, un sommozzatore deciso a recuperare il tesoro nascosto nella chiglia di una nave che egli stesso aveva fatto affondare durante la guerra con la complicità del marinaio Alvaro. Donato fa la corte a Maria e la giovane mostra di gradire le sue attenzioni, malgrado i consigli di Maddalena che invece diffida di lui. Costui infatti è coinvolto in loschi affari e ha frequenti alterchi con il complice Alvaro, che finisce per uccidere in fondo al mare. Visti inutili gli sforzi per allontanare Maria da Donato, Maddalena si sacrifica e decide di offrirsi a lui diventandone l'amante, ma la sorella si rivolta contro di lei, credendola veramente una rivale. Allora, pur di salvare la sorella, Maddalena uccide Donato, chiudendogli la pompa dell'aria mentre è in immersione. Nelle tasche dell'uomo si trovano le prove dei suoi piani criminosi: Donato era infatti legato a un'organizzazione per la tratta delle bianche in cui intendeva coinvolgere anche Maria. Improvvisamente un'eruzione del vulcano sconvolge l'isola: mentre tutti fuggono, Maddalena rimane in casa lasciandosi seppellire dalle mura che crollano.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information