1915 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La strada buia (1950)

Torna indietro

La strada buia (1950)



Regia/Director: Marino Girolami
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: John O'Dea
Interpreti/Actors: Janis Paige (Barbara Clement), Massimo Serato (Jim), Binnie Barnes (Ester sorellastra di Barbara), Antonio Centa (Jeff, agente dell'assicurazione), Eduardo Ciannelli (Raoul Clement), John Fostini [Giovanni Fostini], Dino Galvani, Michael Tor, Alba Arnova, Rosina Galli, Luciana Danieli, Adriano Ambrogi, Giulio Marchetti, Joop Van Hulzen, Alex Serberoli
Fotografia/Photography: Tonino Delli Colli
Musica/Music: Victor Damiante
Costumi/Costume Design: Irene Galitzine
Scene/Scene Design: Ottavio Scotti
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Suono/Sound: Adolfo Alessandrini, Mauro Zambuto
Produzione/Production: Scalera Film, Venus Film, Mike J. Frankovich Productions, London
Distribuzione/Distribution: Scalera Film
censura: 7711 del 18-04-1950
Altri titoli: Fugitive Lady
Trama: Il maturo Raoul Clement, ricco industriale, perisce in un incidente: la sua automobile precipita nel lago di Nemi in una notte burrascosa. Barbara, la giovane vedova, si appresta ad incassare il cospicuo premio della polizza sulla vita, ma le tragiche circostanze della morte mettono in sospetto Jeff, l'agente della compagnia assicurativa, il quale, raccogliendo le notizie, viene a conoscenza dei precedenti. Non più giovane, Clement si era innamorato di Barbara, cantante in un locale notturno, e l'aveva sposata. Dopo il matrimonio, il contegno della donna era radicalmente cambiato. Barbara aveva ripreso a incontrare Jim, un suo antico amante, ed aveva più volte cercato di convincere il marito a divorziare. Non riuscendo nell'intento, aveva deciso di ucciderlo. In una notte di tempesta aveva indotto il marito ubriaco a salire sull'automobile: un cartello stradale appositamente spostato lo aveva poi fatto finire nel lago. Casualmente, Jim scopre le prove dell'omicidio commesso da Barbara, e glielo grida in faccia. La donna lo uccide con due fucilate alle spalle, poi fugge in automobile ma precipita anche lei nel lago.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information