scheda
 1094 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Botta e risposta (1950)

Torna indietro

Botta e risposta (1950)



Regia/Director: Mario Soldati
Soggetto/Subject: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Arduino Majuri, Stefano Vanzina [Steno], Mario Monicelli, Marcello Marchesi, Pierre Léaud
Sceneggiatura/Screenplay: Pietro Garinei, Sandro Giovannini, Dino Maiuri, Stefano Vanzina [Steno], Mario Monicelli, Marcello Marchesi, Pierre Léaud
Interpreti/Actors: Nino Taranto (Pasquale), Fernandel (Filippo, il pellegrino), Isa Barzizza (Cleo), Ernesto Almirante (colonnello), Enrico Viarisio (prestigiatore), Suzy Delair (cantante), Dante Maggio (portiere del teatro), Louis Armstrong (direttore della sua orchestra), Silvio Gigli, Carlo Dapporto, Katherine Dunham (soubrette), Wanda Osiris (soubrette), Renato Rascel (se stesso), Andreina Paul, Achille D'Angelo (mago di Napoli), Nyta Dover, Aldo Tonti, Claudio Villa (cantante), Barney Bigard, Cozy Cole, Jack Teagarden, Earl Hines, Welma Middleton, Mario Soldati (addetto agli oggetti smarriti), complesso Nicolas Brothers, complesso 5 Borrah Minevitch, complesso Harwell Shaw, Kay Matthews, Jean London, Raoul Marco, Pierre Ferval
Fotografia/Photography: Aldo Tonti
Musica/Music: Pippo Barzizza
Costumi/Costume Design: John Pratt
Montaggio/Editing: Douglas Robertson
Suono/Sound: Gino Fiorelli
Produzione/Production: Teatri della Farnesina
Distribuzione/Distribution: Lux Film
censura: 7349 del 18-02-1950
Altri titoli: Je suis de la revue, Coup sur coup, Die Grosse Schau
Trama: Parigi. Pasquale, commesso di una sartoria, parte alla volta di Roma per consegnare alla nota attrice Suzy Delair una toilette ordinata per telefono. Sullo stesso treno viaggia Filippo, un imbianchino rimasto vittima di un furto. Nel vagone ristorante Pasquale conosce Cleo, una bellissima ladra internazionale, la quale gli sottrae i vestiti destinati all'attrice. Giunto a Roma, Pasquale si reca nello stesso albergo dove alloggiano il Mago di Napoli e Silvio Gigli, il quale sta trasmettendo alla radio la rivista "Botta e risposta". Grazie a loro scopre che l'autrice del furto è Cleo, la quale, conscia di essere cleptomane, intende curarsi chiedendo aiuto proprio al Mago di Napoli. Va nella sua stanza e vi trova Filippo, il quale ha avuto l'incarico di imbiancare la stanza: Cleo lo prende per il Mago. Intanto alcuni poliziotti, guidati da Pasquale, perquisiscono la stanza di Cleo senza però trovare il vestito. Dopo altri equivoci, Pasquale riuscirà infine a consegnare la toilette a Suzy Delair. (CCC)

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information