scheda
 1253 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'imperatore di Capri (1949)

Torna indietro

L'imperatore di Capri (1949)



Regia/Director: Luigi Comencini
Soggetto/Subject: Maria Teresa Ricci Bartoloni, Gino De Santis
Sceneggiatura/Screenplay: Vittorio Metz, Marcello Marchesi, Luigi Comencini
Interpreti/Actors: Totò (Antonio De Fazio), Yvonne Sanson (Sonia Bulgarov), Marisa Merlini (baronessa Von Krapfen), Laura Gore (Lucia, moglie di Antonio), Alda Mangini (Emanuela), Nerio Bernardi (Osvaldo), Pina Gallini (suocera di Antonio), Mario Castellani (Asdrubale Stinchi), Nino Marchetti (Geremia, il profeta), Galeazzo Benti (Dodo della Boggina), Lino Roby (Basilio), Enrico Glori (maggiordomo), Aldo Giuffrè (Omar Bey Kahn di Agapur), Gianni Appelius (Bubi di Primaporta), Toni Ucci (Pupetto Turacciolo), Pietro Tordi (marito di Emanuela), Maria D'Ayala, Maria Teresa Cesari
Fotografia/Photography: Giuseppe Caracciolo
Musica/Music: Felice Montagnini
Costumi/Costume Design: Anna Maria Fea
Scene/Scene Design: Carlo Egidi
Montaggio/Editing: Otello Colangeli
Suono/Sound: Kurt Doubrawsky
Produzione/Production: Lux Film
Distribuzione/Distribution: Lux Film
censura: 6912 del 07-12-1949
Trama: Napoli. Il cameriere d'albergo Antonio De Fazio sta sognando di essere l'imperatore Tiberio che, sdraiato sul tricilinio nella sua villa di Capri, attende l'arrivo delle sue ancelle; arrivate le ragazze, l'uomo si alza per passarle in rassegna e, sceltane una, la porta con sé per mostrarle le bellezze dell'isola. Ma il sogno di Antonio si interrompe qui: la moglie e la suocera lo svegliano. Un giorno, scambiatolo per il Bey di Agapur, principe indiano, un'avventuriera dà appuntamento ad Antonio per il giorno seguente a Capri. L'uomo, stanco della moglie, della suocera e di un "mezzo cognato" che lo soffocano con i loro continui rimproveri e lamentele, decide di recarsi all'appuntamento. Giunto sull'isola con un amico, Antonio si rende piacevolmente conto che tutti lo scambiano per il Bey. Deciso a non chiarire l'equivoco, per alcuni giorni l'uomo vive dei momenti indimenticabili assieme alle tante persone altolocate che frequentano l'isola e che rimangono affascinate dalle sue involontarie stravaganze. Proclamato l'uomo più chic di Capri, Antonio è imitato da tutti e adorato da tutte le donne. Durante una festa, Antonio sta per essere proclamato "Imperatore di Capri", ma, proprio in quel momento, arrivano sua moglie e sua suocera e, contemporaneamente, il vero principe. L'impostore adesso si trova nei guai. Un giorno, però, l'uomo sventa un attentato contro il nobile e questi, per ricompensarlo, gli promette di dargli una quantità di brillanti pari al peso suo e di sua moglie, che intanto lo ha raggiunto sull'isola. In questo modo, Antonio si conquista il perdono di tutti.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information