scheda
 730 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Guglielmo Tell (1949)

Torna indietro

Guglielmo Tell (1949)



Regia/Director: Giorgio Pàstina
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Pàstina, Giuseppe Zucca
Interpreti/Actors: Gino Cervi (Guglielmo Tell), Monique Orban (Berta, la castellana), Raf Pindi (Rodolfo di Arras), Allegra Sander (Mathilde), Gabriele Ferzetti (Corrado Hant), Danielle Benson (Edvige), Renato De Carmine (Bertrando), Emilio Baldanello, Enrico Olivieri (Gualtiero Tell), Laura Bigi, Aldo Nicodemi (Rudens), Barbara Deperusse (moglie di un boscaiolo), Gianni Lovatelli, Alberto Collo, Paul Müller (Gessler, il balivo)
Fotografia/Photography: Arturo Gallea, Giovanni Ventimiglia
Musica/Music: Giovanni Fusco
Costumi/Costume Design: Maria De Matteis
Scene/Scene Design: Ernesto Nelli
Montaggio/Editing: Loris Bellero
Produzione/Production: Fauno Film, I.C.E.T. - Industrie Cinematografiche e Teatrali
Distribuzione/Distribution: I.C.E.T.
censura: 5353 del 10-03-1949
Altri titoli: L'arciere della foresta
Trama: XIV secolo. Stanchi delle angherie del balivo imperiale, i cantoni svizzeri cercano di conquistare la libertà. Un giorno l'arciere Guglielmo Tell incontra il balivo durante una partita di caccia e tra i due nasce una disputa su un cervo; alla fine, Guglielmo riesce a dimostrare che l'animale spetta a lui, poiché lui lo ha ucciso. In seguito, l'arciere si rifiuta di salutare il cappello che il balivo, come simbolo di potere, ha messo in cima a un palo sulla piazza. Il prepotente funzionario imperiale, allora, per punirlo lo obbliga a sostenere una pericolosa prova: colpire con una freccia una mela sulla testa del figlio. L'arciere riesce nell'impresa, ma, ciononostante, viene incarcerato. Riescito a fuggire, Guglielmo scatena la rivolta dei valligiani e li guida al castello di Schwyz dove risiede il balivo. Quindi, l'arciere uccide il tiranno in un duello. I cantoni svizzeri sono finalmente liberi.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information