704 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

11 uomini e un pallone (1948)

Torna indietro

11 uomini e un pallone (1948)



Regia/Director: Giorgio C. Simonelli
Soggetto/Subject: Mario Amendola
Sceneggiatura/Screenplay: Ruggero Maccari, Marcello Marchesi, Vittorio Metz, Giorgio C. Simonelli, Mario Amendola, Gherardo Gherardi
Interpreti/Actors: Carlo Campanini (Archimede Olivari), Carlo Dapporto (Romeo Cadenazzi), Georges Flamant (giornalista del "Pungiglione"), Octave Senoret (Alfredo Massi), Clelia Matania (Clelia Olivari), Fiorella Betti (Gianna), Maria Dominiani (Olga), Greta Gonda (Emi), Arturo Bragaglia (Pietro, il posteggiatore), Fausto Guerzoni (massaggiatore della squadra di calcio), Fedele Gentile (paesano di San Teodoro), Piero Pastore (Marcello), Adriana Serra (cassiera del "Calcio bar"), Agostino Salvietti (Cosimo, albergatore di San Teodoro), Ferruccio Amendola (amico di Alfredo), Bruno Cantalamessa (direttore del "Pungiglione"), Felice Minotti (disoccupato a San Teodoro), Bruno Smith (allenatore della squadra di calcio), Andrea De Pino (prof. Belardinelli), Giovanni Petti, Paolo Reale (giovane disoccupato a San Teodoro), Giorgio Baraghi, La Joyce (calciatore), Calandrini (calciatore), Costagliola (calciatore), Campatelli (calciatore), Biavati (calciatore), Puricelli (calciatore), Arrighini (calciatore), Jacobini (calciatore), Koenig (calciatore), Massimo Rossini (dirigente società calcistica), Gianni Baghino (spettatore alla partita di calcio), Peppino Spadaro (postino di San Teodoro), Saro Urzì (conducente del carretto), Joop Van Hulzen (Carlo, autista), Ernesto Almirante (prof. Savini), Baldini (calciatore), Amadei (calciatore), Remondini (calciatore), Magni (calciatore), Pretto (calciatore)
Fotografia/Photography: Guglielmo Lombardi
Scene/Scene Design: Saverio D'Eugenio
Montaggio/Editing: Jolanda Benvenuti
Produzione/Production: Perfilm
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 4730 del 23-10-1948
Trama: L'esito del campionato di calcio sta per essere deciso da una partita importantissima. La squadra sfavorita cerca di tenere lontano dal campo di gioco il centrattacco dell'altra squadra, la S.S.Olimpia: prima il campione viene coinvolto da una donna in un'avventura galante, poi viene addirittura provocato uno sciopero per impedirgli di raggiungere lo stadio. Inoltre, la squadra più debole conta di ottenere la vittoria ricattando l'arbitro. Tutto questo è finalizzato anche a favorire gli scommettitori del giornale "Il Pungiglione". Ma tutti i tentativi di impedire al centrattacco di giocare risultano vani: egli torna per via aerea e l'Olimpia vince la partita.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information