1294 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Monaca santa (1948)

Torna indietro

Monaca santa (1948)



Regia/Director: Guido Brignone
Soggetto/Subject: Enzo Di Gianni
Sceneggiatura/Screenplay: Guido Brignone, Fulvio Palmieri
Interpreti/Actors: Eva Nova (Angela), Cesare Danova (Angelo De Blase), Enrico Glori (Pasquale Cammarota), Tina Lattanzi (Anastasia Grifo), Gigi Pisano (maestro Rossi), Adriana Serra (Elena), Pina Piovani (Madre Superiora), Raffaele Di Napoli (marchese), Amedeo Girard (Ernesto D'Albore), Aniello Mele [Nello Mele] (Angelo bambino), Giulia Melidoni (suor Maria), Elvira Romanelli, Grazia Gresi, Ida Bracci Dorati, Agostino Salvietti (Nicola Percuoco), Luigi De Simone (Gennaro Fierro), Salvatore Cafiero (portalettere), Elvira Pastori (bambina Mulia), Margherita Pisano (suor Geltrude), Clara Loredana (suor Anna)
Fotografia/Photography: Renato Del Frate
Musica/Music: Antonio Valli, Ezio Carabella
Montaggio/Editing: Gino Talamo
Produzione/Production: Romana Film
censura: 4538 del 04-09-1948
Altri titoli: Der Heilige Schwur
Trama: Rimasto vedovo, un uomo affida la figlia Angela a una zia suora; quindi, ingiustamente accusato di omicidio, lascia l'Italia per fuggire in Argentina. Da qui l'uomo manda lettere e soldi alla figlia, ma Cammarano, l'uomo che lo ha coinvolto nel delitto, si appropria del denaro e brucia le lettere. Quando la sua unica parente muore, Angela, divenuta ormai una ragazza, lascia il convento e va a vivere con Cammarano nella pensione gestita dalla sua amante. I due la obbligano ai lavori più umili e la giovane sopporta la propria triste situazione grazie all'amore di un bravo ragazzo. Ma un giorno Cammarano tenta di violentarla e Angela scappa. La vita della ragazza cambia grazie a un maestro di musica, che, in poco tempo, la fa diventare una famosa canzonettista. Angela, però, tempo prima aveva promesso al fidanzato, ora lontano, che avrebbe cantato solo per lui: quando il giovane ritorna e scopre che la ragazza non ha mantenuto la promessa, la abbandona. Presto, però, si pente e torna da lei. Cammarano, intanto, viene scoperto e punito.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information