scheda
 2076 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Ultimo amore (1947)

Torna indietro

Ultimo amore (1947)



Regia/Director: Luigi Chiarini
Soggetto/Subject: Ettore Maria Margadonna
Sceneggiatura/Screenplay: Ettore Maria Margadonna, Rodolfo Gentile, Giuseppe De Santis, Cesare Vico Lodovici [C.V. Ludovici], Brunello Rondi, Luigi Chiarini
Interpreti/Actors: Clara Calamai (Maria, la canzonettista), Andrea Checchi (cap. Rastelli/suo padre), Carlo Ninchi (cappellano), Dante Maggio (partner di Maria), Aroldo Tieri (sergente d'aviazione), Vira Silenti (sorella del sergente), Giacomo Rondinella (tenente), Pina Piovani (madre del tenente), Ughetto Bertucci, Cesare Vico Lodovici, Guido Salvini
Fotografia/Photography: Otello Martelli
Musica/Music: Alessandro Cicognini
Costumi/Costume Design: Gino Sensani
Montaggio/Editing: Mario Serandrei
Produzione/Production: Produttori Associati Nazionali (P.A.N.)
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 1886 del 13-03-1947
Altri titoli: Amore degli angeli
Trama: Roma, seconda guerra mondiale. Nell'albergo dove alloggiano, tre aviatori in licenza conoscono la canzonettista Maria e trascorrono qualche ora con lei. In seguito, il capitano pilota Rastelli, che si è invaghito della ragazza ed è rimasto solo con lei, tenta di farle violenza. Sopraggiunge, però, il cappellano militare, impedendo l'irreparabile. Un attacco tedesco costringe quindi i tre ufficiali a tornare all'aeroporto e tenersi pronti per la notte. Ma Rastelli vuole rincontrare Maria: questa non solo lo perdona, ma gli confessa anche il proprio amore. Le truppe tedesche, intanto, circondano l'aeroporto e il capitano riesce miracolosamente a salire sul proprio apparecchio insieme ai due amici. I tre partono per quello che sarà il loro ultimo viaggio. L'aereo, infatti, viene attaccato dai caccia nemici e, quando arriva a destinazione, Rastelli è gravemente ferito, gli altri due sono già morti. In seguito, durante una mesta cerimonia in un cimitero militare, il cappellano riunisce la famiglia del capitano e la sua amata Maria.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information