1584 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un uomo ritorna (1946)

Torna indietro

Un uomo ritorna (1946)



Regia/Director: Max Neufeld
Soggetto/Subject: Luigi Giacosi
Sceneggiatura/Screenplay: Anton Giulio Majano, Ivo Perilli, Umberto Del Giglio
Interpreti/Actors: Gino Cervi (Sergio), Anna Magnani (Adele), Luisa Poselli (Luciana), Felice Romano (Carletto), Anna Maria Dossena, Ave Ninchi, Enrico Gozzo, Antonio La Cavalla, Simonetta Adami, Carlo Lombardi, Olinto Cristina, Dina Romano, Dino Di Luca, Giovanna Cigoli, Aldo Silvani, Carla Repetti, Mario Perrone, Antonio Pizzuttio, F. Scervini
Fotografia/Photography: Giuseppe La Torre
Musica/Music: Carlo Innocenzi
Scene/Scene Design: Piero Filippone
Montaggio/Editing: Giuseppe Fatigati
Suono/Sound: Eraldo Giordani
Produzione/Production: Zeus Film
Distribuzione/Distribution: Zeus Film
censura: 598 del 11-05-1946
Altri titoli: Un homme revient
Trama: Nel 1940, in un paese del Lazio cresciuto intorno a una centrale idroelettrica, il capotecnico Sergio festeggia l'omomastico della mamma e timidamente corteggia la giovane vedova Adele. Nell'aprile 1945 Sergio ritorna al paese dopo cinque anni di guerra e di prigionia: la sua famiglia si è dispersa, dedita all'arte di arrangiarsi, la centrale è distrutta. Egli incita i compaesani ad attivarsi per la ricostruzione e va a Roma a cercare i fondi necessari, ma visita i ministeri senza risultati, mentre nel paese i lavori di sminamento provocano ogni giorno nuove vittime. In paese è tornato dal Nord un caposquadra della milizia fascista, che è stato arrestato e che viene processato: Adele attribuisce a lui la deportazione del figlio Giorgio, di cui apprende solo ora la tragica morte, e, quando dal processo l'uomo esce assolto, decide di compiere personalmente la sua vendetta. Mentre Sergio coinvolge i paesani nel progetto di ricostruzione della centrale elettrica, Adele si reca a Roma e va a casa del repubblichino per ucciderlo: ma l'incontro con i suoi figlioletti e con la moglie di lui la disarma. Nell'aprile 1946 la famiglia di Sergio è di nuovo riunita, la centrale è ricostruita, la vita può ricominciare anche per Adele.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information