scheda
 1105 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il barbiere di Siviglia (1946)

Torna indietro

Il barbiere di Siviglia (1946)



Regia/Director: Mario Costa
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Costa, Paolo Salviucci, Carlo Castelli
Interpreti/Actors: Ferruccio Tagliavini (conte d'Almaviva), Tito Gobbi (Figaro), Nelly Corradi (Rosina), Vito De Taranto (don Bartolo), Italo Tajo (don Basilio), Natalia Nicolini (Berta), Nino Mazziotti (Fiorello)
Fotografia/Photography: Massimo Terzano
Costumi/Costume Design: Giorgio Foeldes
Scene/Scene Design: Libero Petrassi
Montaggio/Editing: Renzo Lucidi
Suono/Sound: Raffaele Del Monte
Produzione/Production: Tespi - Teatri & Spettacoli
Distribuzione/Distribution: Ates Film
censura: 314 del 15-03-1946
Altri titoli: Le barbier de Séville, The Barber of Seville
Trama: Il conte d'Almaviva ama Rosina, ma il tutore della ragazza, don Bartolo, si oppone a questa relazione: egli, infatti, con la complicità di don Basilio, mira a sposare la giovane per impadronirsi di ciò che rimane della sua dote, in parte già da lui sperperata. Con l'aiuto del barbiere Figaro, cui ha promesso una generosa ricompensa, il conte riesce a introdursi con un inganno in casa di don Bartolo. L'uomo è deciso a rapire Rosina, ma viene scoperto e il suo piano fallisce. Alla fine, però, l'astuto Figaro riesce a combinare ugualmente il matrimonio tra i due innamorati. Visto che il conte d'Almaviva rinuncia alla dote, anche don Bartolo può comunque dirsi soddisfatto.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information