293 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'innocente Casimiro (1945)

Torna indietro

L'innocente Casimiro (1945)



Regia/Director: Carlo Campogalliani
Soggetto/Subject: Mario Amendola, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Amendola, Carlo Campogalliani, Vincenzo Rovi
Interpreti/Actors: Erminio Macario [Macario] (Casimiro Pelagatti), Enzo Biliotti (dottor Raglia), Olinto Cristina (preside), Baby Donall (Paola), Ada Dondini (zia Tecla), Adriana Facchetti (signorina Pannelli), Lauro Gazzolo (Pietro), Loris Gizzi (Gustavo Corra), Lea Padovani (Marcella), Adriana Serra (Silvia), Alberto Sordi, Paola Veneroni (Emilia), Vinicio Sofia (professor Polpettone), Amina Pirani Maggi (madre di Casimiro), Giuseppe Pierozzi, Emilio Petacci, Letizia Quaranta, Checco Durante, Mimì Dugini
Fotografia/Photography: Ubaldo Arata
Musica/Music: Eldo Di Lazzaro
Costumi/Costume Design: Ines de Fornari
Montaggio/Editing: Eraldo Judiconi [Eraldo Da Roma]
Produzione/Production: A.R.S. Società Realizzazioni Artistiche
Distribuzione/Distribution: Lux Film
censura: 63 del 27-08-1945
Trama: L'austero e rigido preside del collegio femminile "Scentia et Labor" scopre un giorno che la diciottenne allieva Marcella Corra è stata sedotta, e ben presto il colpevole è individuato nel mite professore di storia, Casimiro Pellagatti. L'accusato invano si proclama innocente: viene costretto a dare le dimissioni e ad accompagnare Marcella dai suoi per assumersi le proprie responsabilità. A villa Corra Casimiro, raggiunto dalla madre e dalla cugina e fidanzata Paola, sarebbe deciso a far valere la propria innocenza, se non lo fermasse il medico dei Corra, il dottor Raglia, spiegandogli che, avendolo egli trovato affetto da sonnambulismo, di notte avrebbe potuto compiere atti di cui non serbava poi il ricordo. L'arrivo in villa del preside del collegio, che spiega l'accaduto ai genitori di Marcella, attira su Casimiro le ire del padre della ragazza: lo salva questa volta il medico, che spiega come Casimiro non sia sonnambulo e come Marcella non sia affatto incinta e abbia inventato tutto per poter andarsene dal collegio.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information