scheda
 2132 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Quartiere (1987)

Torna indietro

Quartiere (1987)



Regia/Director: Silvano Agosti
Soggetto/Subject: Silvano Agosti
Interpreti/Actors: Victoria Zinny (madre), Dario Ghirardi (padre), Valeria Sabel (zia), Lino Salemme (Giulio), Alessandra Corsale (sorella), Paola Agosti (sorella), Lorenzo Negri (ragazzo ricco), Ivano Errera (amico), Sergio Bini Bustric (Nino il tiratore di sipari), Francesca Trevisanello (Lina la moglie), Elisabetta Pellegrini (prostituta), Nino Manzone (vecchio), Giorgetta Ranucci (portiera), Elena Domici (moglie nel ricordo), Benedetto Simonelli (elettricista inventore), Alberto Giuseppini, Pierpaolo Moroni, Philippe Gental, Nicola Natalia, Marino Sassi, Gaetano Ippoliti, Daniele Papandrea, Mario Zamariola, Rossella Lamina, Nino D'Angelo, Anna Karin Klockar, Francesco Cortese, Guglielmo Visibelli, Massimo Scaglione
Fotografia/Photography: Silvano Agosti
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Paola Agosti, Silvano Agosti
Scene/Scene Design: Silvano Agosti, Paola Agosti
Montaggio/Editing: Silvano Agosti
Suono/Sound: Gianni Sardo
Produzione/Production: 11 Marzo Cinematografica, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2)
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico
censura: 82909 del 24-09-1987
Trama: Quattro storie che si svolgono in un quartiere di Roma. Un uomo, dopo una delusione amorosa, vive da barbone per le vie del quartiere; una portiera, si innamora di lui ed egli avrà il primo rapporto sessuale all'età di settanta anni. Due sorelle la sera di capodanno dopo aver suonato in un concerto sono sequestrate da nove giovani che, gareggiando tra loro violenteranno a ripetizione una delle due. Una rimmarrà scioccata l'altra invece intreccerà un rapporto con uno dei violentatori. Due amici si ritrovano poco prima che uno dei due si sposi e il loro amore omosessuale finirà come la tragedia di un'opera. Un uomo di professione tiratore di sipario, dopo essere stato abbandonato dalla moglie finisce per innamorarsi dell'immagine di una tigre reale a tal punto da sostituire la sua donna, tornata a bussare alla sua porta.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information