988 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Notte italiana (1987)

Torna indietro

Notte italiana (1987)



Regia/Director: Carlo Mazzacurati
Soggetto/Subject: Franco Bernini, Carlo Mazzacurati
Sceneggiatura/Screenplay: Franco Bernini, Carlo Mazzacurati
Interpreti/Actors: Marco Messeri (Otello Morsiani), Giulia Boschi (Daria), Mario Adorf (Tornova), Amelio Perlini [Memè Perlini] (Checco), Tino Carraro (Melandri), Antonio Petrocelli (Paschero), Remo Remotti (Italo), Silvana De Santis (locandiera), Filippo Cilloni (Enzo), Roberto Citran (Gabor), Vasco Mirandola (punk), Eraldo Turra [Gemelli Ruggeri] (geometra), Luciano Manzalini [Gemelli Ruggeri] (altro geomatra), Vasco Mirandola, Manolita Marangon, Nicoletta Novello, Gianni Ferraretto
Fotografia/Photography: Agostino Castiglioni
Musica/Music: Fiorenzo Carpi
Costumi/Costume Design: Maria Rita Barbera
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili, Leonardo Scarpa
Montaggio/Editing: Mirco Garrone
Suono/Sound: Franco Borni
Produzione/Production: RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1), Sacher Film, So.Fin.A.
Distribuzione/Distribution: Titanus Distribuzione
censura: 82838 del 31-08-1987
Altri titoli: Nuit italienne
Trama: Siamo nel Delta del Po, in una zona dove, oltre venti anni prima, si estraeva metano, estrazione che fu bloccata per frane del terreno. Otello Morsiani, avvocato, arriva nella zona per effettuare la stima di un terreno da espropriare. Fa amicizia con gli abitanti del luogo, in particolare con Tornova, un pollicoltore, e con Daria, con la quale avrà una storia d'amore. Spinto dalla sua enorme curiosità Otello scoprirà piccoli e grandi segreti che quella terra nasconde. Nel frattempo scopre che l'amico che gli ha procurato il lavoro, Checco, lo ha fatto con un secondo fine: ovvero che Otello finga di non vedere la speculazione edilizia che sta operando nella zona. Ma non è tutto, infatti Tornova estrae metano clandestinamente con la complicità del padre di Daria, e gli stessi venti anni prima avevano assassinato un ispettore minerario che aveva scoperto i loro pozzi clandestini. Accortosi di questo capisce di essere in pericolo. Tenta di fuggire...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information