1499 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lunga vita alla Signora! (1987)

Torna indietro

Lunga vita alla Signora! (1987)



Regia/Director: Ermanno Olmi
Soggetto/Subject: Ermanno Olmi
Sceneggiatura/Screenplay: Ermanno Olmi
Interpreti/Actors: Marco Esposito (Libenzio), Simona Brandalise (Corinna), Stefania Busarello (Anna), Simone Dalla Rosa (Mao), Lorenzo Paolini (Cicio), Tarcisio Tosi (Pigi), Paolo Cottignola, Francesco Aldighieri [Franco Aldighieri] (ospite al pranzo della signora), Anna Maria Balestra (ospite al pranzo della signora), Oscar Baliardini (ospite al pranzo della signora), Lucia Bellucci (ospite al pranzo della signora), Anna Maria Bernucci (ospite al pranzo della signora), Gabriella Bertazzo (ospite al pranzo della signora), Renzo Betto (ospite al pranzo della signora), Ondina Bianciotto (ospite al pranzo della signora), Emilio Botteri (ospite al pranzo della signora), Alberta Ceolin (ospite al pranzo della signora), Francesco Chiminelli (ospite al pranzo della signora), Ebe Cicogni (ospite al pranzo della signora), Gino Crivellari (ospite al pranzo della signora), Floriano Dalla Costa (ospite al pranzo della signora), Giorgio Giacomin (ospite al pranzo della signora), Alvise Guarienti (ospite al pranzo della signora), Livia Lissner (ospite al pranzo della signora), Ly Muoy (ospite al pranzo della signora), Egidio Lunardon (ospite al pranzo della signora), Francesco Nairer (ospite al pranzo della signora), Valentina Nassini (ospite al pranzo della signora), Mariella Menestrina (ospite al pranzo della signora), Pietro Luigi Nurri (ospite al pranzo della signora), Angelo Pesavento (ospite al pranzo della signora), Michele Poli (ospite al pranzo della signora), Gastone Riva (ospite al pranzo della signora), Luciano Rossi (ospite al pranzo della signora), Settimo Rovigo (ospite al pranzo della signora), Sandra Sabbatini (ospite al pranzo della signora), Miriam Tomaselli (ospite al pranzo della signora), Franque (ospite al pranzo della signora), Mariella Turittu (ospite al pranzo della signora), Franca Zanella (ospite al pranzo della signora), Marisa Abbate (signorina), Luigi Cancellara (baffuto, ospite al pranzo della signora), Giorgio Ambrosini (personale dell'hotel), Furio Baggio (personale dell'hotel), Cesare Boem (personale dell'hotel), Elio Bordignon (personale dell'hotel), Alvise Calzolato (personale dell'hotel), Geltrude Carli (personale dell'hotel), Luigi Carron (personale dell'hotel), Giovanni Cavallin (personale dell'hotel), Luigi Concu (personale dell'hotel), Gino Dainese (personale dell'hotel), Margherita Dell'Oglio (personale dell'hotel), Eugenio Danzi (personale dell'hotel), Alessandro Darugna (personale dell'hotel), Angelo De Negri (personale dell'hotel), Umberto Golin (personale dell'hotel), Vittorio Magnago (personale dell'hotel), Walter Magro (personale dell'hotel), Antonio Marchese (personale dell'hotel), Rino Moresco (personale dell'hotel), Giuseppe Panozzo (personale dell'hotel), Roberto Dian (personale dell'hotel), Giorgio Fomio (personale dell'hotel), Alberto Francescato (padre di Libenzio), Giovanna Vidotto (nonna di Libenzio), Luca Dorizzi (pretino), Michele Authier (clown), Graziella Menichelli (clown)
Musica/Music: Georg Philip Teleman
Costumi/Costume Design: Francesca Sartori
Suono/Sound: Fabio Olmi, Paolo Cottignola
Produzione/Production: Cinemaundici, Istituto Luce-Italnoleggio Cinematografico, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1)
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico
censura: 82840 del 31-08-1987
Altri titoli: Lang lebe die gnädige Frau!, Long Live the Lady!, Longue vie à la Signora
Trama: Siamo ad un pranzo di gala in onore di una vecchia signora, festeggiata da un folto gruppo di personalità. Pranzo che si svolge nel salone delle feste di un lussuosissimo Hotel, situato in un meraviglioso parco secolare. La storia è incentrata su un ragazzo di 15 16 anni, più adolescente che adulto. Egli partecipa al sontuoso pranzo in qualità di apprendista cameriere, dopo essere stato scelto tra i migliori del suo corso. Insieme ad altri 3 ragazzi e 2 ragazze potrà fare la sua prima esperienza di lavoro in una situazione reale ed impegnativa, differente dalle esercitazioni fatte alla scuola alberghiera, passando così dalla finzione alla realtà. I ragazzi sono eccitati per la grande occasione che hanno, ogni cosa appare ai loro occhi meravigliosa. Ma gli avvenimenti che si succedono li fanno ben presto ricredere, la realtà in fondo è amara e deludente. Proprio per questo, il nostro protagonista, alla fine prenderà una decisione imprevedibile e quasi incontrollata.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information