945 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La fine del mondo nel nostro letto in una notte di pioggia (1977)

Torna indietro

La fine del mondo nel nostro letto in una notte di pioggia (1977)



Regia/Director: Lina Wertmüller
Soggetto/Subject: Lina Wertmüller
Sceneggiatura/Screenplay: Lina Wertmüller
Interpreti/Actors: Giancarlo Giannini (Paolo, padrone di casa), Candice Bergen (Lizzy, padrona di casa), Mario Scarpetta (amico), Anita Paltrinieri, Michael Tucker (Jack), Flora Carabella, Lucio Amelio (amico), Giuliana Carnesecchi (amica), Massimo Wertmüller (amico), Alice Colombo Oxman (amica), Anna Papa (amica), Vincenzo Vitale, Paola Ojetti, Paola Silvia Rotunno, Ileana Caraviti, Anne Byrne, John West Buchanan, Jill Eisenberry, Alison Tucker
Fotografia/Photography: Giuseppe Rotunno
Musica/Music: Giovan Battista Pergolesi, Roberto De Simone
Costumi/Costume Design: Benito Persico
Scene/Scene Design: Enrico Job
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Mario Bramonti
Produzione/Production: Liberty Film, Canafox Films, Montréal
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 70652 del 23-07-1977
Altri titoli: The end of the World (In Our Usual Bed in a Night Full of Ra, In einer Regennacht, Fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di
Trama: Paolo, giornalista comunista, e Lizzy giovane studentessa americana, si incontrano casualmente durante una festa religiosa in un paese del Sud Italia. Per Paolo è un amore violento ed immediato. Dopo un po' di tempo si incontrano a New York. Lizzy è fidanzata con un giovane tipico americano. Paolo fa di tutto per rompere il loro fragile rapporto e dopo una memorabile bagarre con l'americano riesce a conquistare la ragazza. Si sposano. Vengono ad abitare a Roma, dove Paolo tra continue crisi di ordine ideologico-esistenziale, prosegue il proprio lavoro di giornalista impegnato. Hanno una bambina. Gli amici romani e americani della coppia, nell'arco della storia, sono i commentatori, di volta in volta disincantati e appassionati, di quel rapporto. Una notte in cui la pioggia autunnale cade più fitta del solito, tra Paolo e la ragazza scoppia una crisi violenta. Lizzy fugge di casa; vuole troncare per sempre il rapporto. Paolo la insegue: è un inseguimento disperato e straziante per le strade fradice di una Roma apocalittica. Alla fine Paolo riesce a convincere Lizzy a tornare a casa. E' una rappacificazione che sa di rinuncia, ma anche di speranza, perché il tepore di un affetto anche difficile è molto in un mondo che è già sull'orlo della catastrofe.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information