1773 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Viaggio con Anita (1978)

Torna indietro

Viaggio con Anita (1978)



Regia/Director: Mario Monicelli
Soggetto/Subject: Tullio Pinelli, Federico Fellini
Sceneggiatura/Screenplay: Leo Benvenuti, Piero De Bernardi, Tullio Pinelli, Paul Zimmerman, Mario Monicelli
Interpreti/Actors: Giancarlo Giannini (Guido Massaccesi), Goldie Hawn (Anita Watson), Claudine Auger (Elisa, la moglie di Guido), Aurore Clément (Cora, moglie di Omero), Renzo Montagnani (Omero, il fratello di Guido), Andréa Ferréol (Noemi, l'amante del padre di Guido), Laura Betti (Sandra, telefonista Park Hotel), Franca Tamantini (Oriana, la sorella di Guido), Mario Pachi (Teo Massacesi), Nunzia Fumo (Adelina, la madre di Guido), Gino Santercole (Tonino, il camionista), Lorraine De Selle (Jennifer, l'amante di Guido), Carlos De Carvalho (attore dello short), Guerrino Crivello (prete), Claudio Carpi, Giuseppe Janigro (ferito che impreca), Sergio Forconi, Gianni Baghino, Marne Maitland (produttore dello short), Reilly Ickerson, Geoffrey Copleston (automobilista olandese), Piero Mazzinghi (capo personale Park Hotel), Mimmo Poli (assistente riprese dello short)
Fotografia/Photography: Tonino Delli Colli
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Vittoria Guaita, Francesco Zavarone
Scene/Scene Design: Lorenzo Baraldi
Montaggio/Editing: Ruggero Mastroianni
Suono/Sound: Roy Rocco Mangano
Produzione/Production: P.E.A. - Produzioni Europee Associate, Productions Artistes Associés, Paris
Distribuzione/Distribution: United Artists Europa
censura: 72847 del 20-12-1978
Altri titoli: Lovers and Liars, A Trip with Anita, Travels with Anita, Voyage avec Anita, Reise mit Anita
Trama: Il film narra le tragicomiche avventure di Guido, un quarantenne sposato e con prole che, dovendosi recare al paese d'origine per assistere il padre morente, ne approfitta per dare un passaggio ad una americanina amica di una sua ex amante. Anita è giovane, bellissima, molto sexi ma tutt'altro che "facile". Durante il viaggio, una secca frenata di guido, provoca uno spettacolare incidente nel quale ci scappa un ferito che deve essere immediatamente trasportato in ospedale. Questo contrattempo, e tante altre frequenti fermate e deviazioni fanno quasi dimenticare a Guido il vero scopo per il quale si era messo in viaggio. All'arrivo il padre è già morto. La rivelazione tra Guido e Anita avrà il suo epilogo durante una "movimentata" cerimonia funebre.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information