1126 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Caro papà (1979)

Torna indietro

Caro papà (1979)



Regia/Director: Dino Risi
Soggetto/Subject: Bernardino Zapponi, Marco Risi, Dino Risi
Sceneggiatura/Screenplay: Marco Risi, Bernardino Zapponi, Dino Risi
Interpreti/Actors: Vittorio Gassman (ingegnere Albino Millozza), Aurore Clément (Margot), Andrée Lachapelle (Giulia Millozza), Stefano Madia (Marco Millozza, il figlio), Julien Guiomar (Mario Perrella), Joanne Coté (Laura), Piero Del Papa (Duilio), Clara Colosimo (Mirta), Mila Stanic (Rosemarie), Antonio Maimone (Don Lillo), Pietro Tordi (padre di Albino), Nguyen Duong Don (Debebe), Josette Vaillant (Charlotte), Ileana Fraja (Costanza), Sergio Ciulli (Luca, giornalista), Andrew Rolf Miller (Rudolf), Pino Ferrara (Bertè, marito di Margot), Bruno Rosa, complesso New Trolls, Frank Nuyen (guardia del corpo giapponese), John Francis Lane (direttore giornale)
Fotografia/Photography: Tonino Delli Colli
Musica/Music: Manuel De Sica
Costumi/Costume Design: Danda Ortona
Scene/Scene Design: Luciano Ricceri
Montaggio/Editing: Alberto Galliti
Suono/Sound: Vittorio Massi
Produzione/Production: Dean Film, Agence Meditérranéenne de Location de Films, Marseille, Films Prospect, Montréal
Distribuzione/Distribution: P.I.C. Produzione Intercontinentali Cinematografiche
censura: 73275 del 21-03-1979
Altri titoli: Cher papa
Trama: Albino, ex partigiano ed ex uomo di sinistra, è divenuto uomo d'affari di un certo peso. Ha una villa a Ginevra dove vive con la moglie e una a Roma che divide con il figlio Marco. Per caso, durante un suo soggiorno romano, trova il diario di Marco sul quale oltre ad appunti politici, frasi di Mao, Marx, Croce e Lenin... scopre che il figlio è immischiato in un gruppo di estremisti. Nelle ultime pagine si precisa che il giorno 12 dovrà essere giustiziato il Sig. "P.". Cerca il figlio per avere da lui una spiegazione. E' scomparso portandosi dietro anche il diario. Nessuno degli amici sa dove sia. Il giorno 12 Albino arriva a New York e in albergo gli viene consegnato un messaggio di Marco che lo esorta a non uscire dall'Hotel sino a mezzanotte. La "P." del diario sta forse per Papà?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information