1090 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Aragosta a colazione (1979)

Torna indietro

Aragosta a colazione (1979)



Regia/Director: Giorgio Capitani
Soggetto/Subject: Laura Toscano, Franco Marotta, Jacques Dorfmann, Guy Lionel
Sceneggiatura/Screenplay: Laura Toscano, Franco Marotta, Jacques Dorfmann, Guy Lionel
Interpreti/Actors: Enrico Montesano (Enrico Tucci), Claude Brasseur (Mario Spinosi), Janet Agren (Monique Dubois, hostess), Claudine Auger (Carla Rebaudengo Spinosi), Silvia Dionisio (Matilde Tucci, la moglie di Enrico), Franca Scagnetti (vicina dei Tucci), Geoffrey Copleston (Duchamp), Roberto Della Casa [Roberto Bonacini] (Trocchia), Letizia D'Adderio (Domitilla Tucci, figlia), Cesare Gelli (invitato Franzi), Adriana Innocenti (cantante), Renato Mori (sommelier), Renzo Ozzano (maître ristorante), Greta Vlietinck (domestica), Francesco Parisi (domestico), Luciano Bonanni (uomo alla fermata autobus)
Fotografia/Photography: Carlo Carlini
Musica/Music: Piero Umiliani
Costumi/Costume Design: Ezio Altieri
Scene/Scene Design: Gastone Carsetti
Montaggio/Editing: Antonio Siciliano
Suono/Sound: Giuseppe Muratori
Produzione/Production: Italian International Film, U.C.E. - Société Cinématographique Européenne, Paris
Distribuzione/Distribution: Italian International Film
censura: 74201 del 18-10-1979
Altri titoli: Une langouste au petit déjeuner, Hummer zum Frühstück
Trama: Enrico, un rappresentante di articoli sanitari, oberato da una difficile situazione economica, oppresso da difficoltà di ordine familiare, minacciato di licenziamento, è disperato. Vuole farla finita. Tenta l'ultima carta, chiedere aiuto ad un suo ex compagno di scuola Mario, un uomo arrivato e sposato con una miliardaria. Il momento della visita all'amico non è dei più opportuni. Mario infatti, approfittando di un viaggio all'estero della moglie Carla, sta concedendosi un'avventura con una provocante hostess. Sarà proprio l'improvviso arrivo della moglie di Mario a creare una situazione di equivoci imbarazzanti, con Enrico costretto a fare la parte dello "sposino" della hostess, e a trovarsi da questo momento invischiato in una serie di esilaranti e stravaganti "gag".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information