1670 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lasciateci in pace (1953)

Torna indietro

Lasciateci in pace (1953)



Regia/Director: Marino Girolami
Soggetto/Subject: Franco Monicelli
Sceneggiatura/Screenplay: Vittorio Nino Novarese, Golfiero Colonna
Interpreti/Actors: Umberto Spadaro (Achille Buongiorno), Franca Marzi, Enrico Viarisio, Mario Carotenuto, Luisa Rossi, Dante Maggio, Arturo Bragaglia, Nando Bruno, Enzo Fiermonte, Gianni Luda, Alda Mangini, Nino Milano, Virgilio Riento, Vira Silenti, Enzo Maggio, Vincenzo Favelli
Fotografia/Photography: Gabor Pogany
Musica/Music: Mario Nascimbene
Costumi/Costume Design: Adriana Berselli
Scene/Scene Design: Arrigo Equini
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Giovanni Paris
Produzione/Production: Junior Film (1953), E.P.I.C. - Edizioni Produzioni Internazionali Cinematografic
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 13802 del 02-03-1953
Trama: Achille Buongiorno è commesso in una drogheria del suo paese. La moglie e il cognato sono due missini convinti, mentre la figlia è innamorata di un medico schierato a sinistra. Achille non prende particolari posizione. Un giorno si reca a Roma per ritirare i petardi da usare in paese per la festa del Santo. Mentre sta camminando davanti al Grand Hotel con il pacco di merce sottobraccio, improvvisamente i petardi cominciano a esplodere. In quel momento esce dall'albergo un illustre personaggio americano. I giornali scambiano l'incidente per una dimostrazione contro l'imperialismo degli Stati Uniti. Sia la destra che la sinistra vorrebbero Achille come capolista alle prossime elezioni. L'uomo decide di candidarsi con lo schieramento di sinistra, che dichiara di voler costruire un acquedotto. Eletto sindaco si rende conto della vanità di una tale promessa. Un giorno scopre una bomba piazzata da uomini del suo partito nel cantiere, per la quale vorrebbero far ricadere la colpa sui missini. Achille riesce a spostare in tempo l'ordigno, che esplode fuori dall'abitato, producendo un fosso da cui comincia a sgorgare acqua in abbondanza per tutto il paese.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information