940 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Cronaca di un delitto (1953)

Torna indietro

Cronaca di un delitto (1953)



Regia/Director: Mario Sequi
Soggetto/Subject: Guido Malatesta
Sceneggiatura/Screenplay: Guido Malatesta, Vasco Pratolini, Domenico Meccoli, Mario Sequi
Interpreti/Actors: Gianni Santuccio (Sergio Bruni), Linda Sini (Elena), Gisella Sofio (sorella di Elena), Saro Urzì (Martino), Carlo Hintermann (Giorgio Stoppani), Franca Gandolfi (Luisa), Fausto Guerzoni (Oreste), Franco Nicotra (Luciano), Antonio Nicotra (capostazione), Lola Braccini (madre di Luisa), Diana Robert, Cesare Lancia, Victor André, Pasquale Martino, Mara Domestici, Giovanni Petti, Ezio Rossi
Fotografia/Photography: Augusto Tiezzi
Musica/Music: Mario Nascimbene
Scene/Scene Design: Mario Garbuglia
Produzione/Production: Cine Vis
Distribuzione/Distribution: Siden Film
censura: 13507 del 14-01-1953
Trama: Il disegnatore Sergio Bruni viene accusato dell'omicidio del direttore di una fabbrica. Viene rilasciato per insufficienza di prove dopo due anni di carcere preventivo. Al suo ritorno tutti continuano a trattarlo con diffidenza. La sua fidanzata lo lascia e la direzione della fabbrica non lo riammette in servizio. L'unica a credere fermamente alla sua innocenza è l'operaia Elena, che gli consiglia di parlare con l'ingegnere Giorgio Stoppani, il figlio dell'ucciso. Sergio riesce a convincerlo della sua innocenza, così Stoppani lo assume nel proprio reparto. Il processo indiziario si basava sulla testimonianza di un operaio, Luciano, che nel frattempo si confessa con il padre: il vero assassino è uno dei capisquadra della fabbrica, Martino, con il quale era stato sorpreso a rubare dal direttore. Dopo essersi tolto questo peso dalla coscienza, Luciano va da Martino per chiedergli dei soldi per espatriare. Martino teme di essere tradito e lo uccide. In fabbrica i più sospettano nuovamente di Sergio, ma il padre dell'operaio ucciso, con la sua testimonianza, lo scagiona da entrambi gli omicidi. Martino viene arrestato e Sergio, riguadagnata la stima di tutti, si unisce a Elena.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information