3598 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Benvenuta [Benvenuta] (1984)

Torna indietro

Benvenuta [Benvenuta] (1984)



Regia/Director: André Delvaux
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: André Delvaux
Interpreti/Actors: Fanny Ardant (Benvenuta), Vittorio Gassman (Livio Carpi), Françoise Fabian (Jeanne), Mathieu Carrère (François), Claire Wauthion (Inge), Philippe Geluck (padre Benvenuta), Anne Chappuis (madre Benvenuta), Armando Marra (cantante), Renato Scarpa (giornalista), Franco Trevisi (poliziotto), Franco Angrisano (guardiano villa dei Misteri), Tamara Trifez (giovane dama), Beatrice Palme, Franz Joubert (prete), Franz Joubert (giardiniere), Franco Bruno (guida), Bert André (ragazzo al cafè), Toon Carette (fattore), Jenny Tanghe (vicina), Muriel Bueninck (Benvenuta bambina)
Fotografia/Photography: Charlie Van Damme
Costumi/Costume Design: Rosine Delamare, Annalisa Masalli
Scene/Scene Design: Claude Pignot
Montaggio/Editing: Albert Jurgenson
Suono/Sound: Henri Morelle
Produzione/Production: Opera Film Produzione, FR 3, Paris, Nouvelle Imagerie, Bruxelles, Top N° 1, Paris, U.G.C. - Union Générale Cinématographique, Paris
Distribuzione/Distribution: Gaumont, Paris
censura: 80173 del 09-11-1984
Altri titoli: Benvenuta, Benvenuta
Trama: Gand Fiandra. Qui, in una vecchia casa bianca, vive Jeanne V., una scrittrice che ha narrato, facendo scandalo, la storia della travolgente passione fra Livio e Benvenuta. Un giovane sceneggiatore, François, vuole strapparle altri dettagli di quella storia d'amore per ricavarne un film. Jeanne dapprima rifiuta, ma poi l'insistenza del giovane costringe la donna a ripercorrere l'itinerario passionale di Benvenuta, pianista di Gand e di Livio, magistrato napoletano più anziano di lei. Ma è veramente esistito questo Livio, che ha qualcosa del Don Giovanni incantatore, e che è stato superato dalla sete di assoluto di questa fiamminga esaltata che è Benvenuta? Ecco che la trappola dell'immaginario si richiude anche su Jeanne e François, senza lasciare indenne né gli amanti di ieri, né quelli di oggi.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information