scheda
 984 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Primo amore (1978)

Torna indietro

Primo amore (1978)



Regia/Director: Dino Risi
Soggetto/Subject: Ruggero Maccari, Dino Risi
Sceneggiatura/Screenplay: Ruggero Maccari, Dino Risi
Interpreti/Actors: Ugo Tognazzi (Ugo Cremonesi in arte "Picchio"), Ornella Muti (Renata), Mario Del Monaco (direttore), Caterina Boratto (Lucy), Riccardo Billi (Augustarello), Luisa Alcini [Fiona Florence], Venantino Venantini (Emilio), Louise Lambert (vecchio attore a riposo), Caterina Marchand, Enzo Maggio (Trottolino), Vittorio Zarfati, Luigi Rossi, Marina Frajese, Walter Williams (Lucio), Augusto Caverzasio (Fred), Torindo Bernardi (Bamby), Gianfranco Cardinali (figlio di Picchio), Annunziata Pozzaglia (donna delle pulizie), Kathy Vanelli (cognata di "Picchio"), Alberto Pastorino (vecchio attore a riposo), André Hildebrand (vecchio attore a riposo), Palmira Zaccardi (vecchio attore a riposo), Salvatore Campochiaro (vecchio attore a riposo), Nino Lembo (vecchio attore a riposo), Marina Lothar Frajese
Fotografia/Photography: Tonino Delli Colli
Musica/Music: Riz Ortolani
Costumi/Costume Design: Vittoria Guaita, Wayne Finkelman
Scene/Scene Design: Luciano Ricceri
Montaggio/Editing: Alberto Gallitti
Suono/Sound: Vittorio Massi [Vito Massi]
Produzione/Production: Dean Film
Distribuzione/Distribution: United Artists Europa
censura: 72088 del 24-06-1978
Altri titoli: Primo amore, Dernier amour, Ein Sack voller Flöhe
Trama: Ugo, vecchio comico di avanspettacolo è ospite di villa Serena, una pensione per artisti. Aspetta la liquidazione per poter coronare la sua unica aspirazione: mettere insieme una compagnia. Nella casa di riposo incontra una bellissima e giovane inserviente della quale se ne innamora. Giungono nel frattempo gli attesi milioni e, a sessant'anni con la sua bella Renata, parte per Milano allo scopo di realizzare il suo sogno. Scende nei grandi alberghi, Renata è coperta di regali, ma il successo è nullo. Con tale sperpero, è chiaro che il gruzzolo se ne vada e con esso anche l'amore di Renata. Ugo, più geloso che mai, quando scopre di essere tradito darà in escandescenze e finirà alla Neuro. Ne uscirà felice e smemorato per ritornarsene definitivamente all'ospizio.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information