1921 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Romance (1986)

Torna indietro

Romance (1986)



Regia/Director: Massimo Mazzucco
Soggetto/Subject: Massimo Mazzucco
Sceneggiatura/Screenplay: Massimo Mazzucco, Lucia Zei
Interpreti/Actors: Luca Barbareschi (Giulio Rossi), Walter Chiari (Andrea Rossi), Giancarlo Garbelli (allenatore), Julia Heibaum Colombo (ragazzina), Fernanda Alene (madre di Andrea), Patrizia Fachini (moglie di Andrea), Regina Nitsch (amante straniera), Marco Buffa Moncalvo (musicista), Maurizio Paradiso (travestito), Thomas Secchioni, René Condolucci, Annetta Vanoli, Enrica Brambilla, Attilio Zaini, Valerio Bastini, Giuseppina Colombo, Lia Lenzini, Jole Fachini da Dionidi, Vittorio Fachini, Francesco Botta, Adler Zattoni, Antonella Padulazzi, Giancarlo Lombi, Claudio De Stefano, Giuseppina Zanzi, Carlo Ratti De Pelaji, Angela Pedrone, Stella Redaelli, Giulietta Ricci, Maria Vanoni, Maria Orlandi, Maria Antonietta Gambigliani, Letizia Thomas, Giovanni Vozgelin, Umberto Palmieri, Gino Guidazzi, Sergio Aloisi, Valeria Bertini, Elisabetta Vozgelin, Anna Maria Carrassa
Fotografia/Photography: Fabio Cianchetti
Musica/Music: Andrea Centazzo
Costumi/Costume Design: Donatella Monforte
Montaggio/Editing: Renè Condoluci
Suono/Sound: Pippo Ghezzi
Produzione/Production: M.V.M. Films
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico
censura: 81820 del 19-09-1986
Trama: Giulio si è nascosto in un rifugio di alta montagna, dove era solito recarsi con la famiglia: egli sente che la sua vita è al termine e vorrebbe vedere il figlio di cui nulla sa da quando questi era appena un ragazzo. Andrea, il figlio, lo raggiunge lassù. La lontananza, il distacco, il rancore e l'incomprensione si stemperano mano mano che il loro incontro progredisce. Giulio cerca di dare al figlio un segnale della propria rischiosa ma coerente umanità. Andrea stenta a comprendere che solo un filo sottile lega ancora il padre alla vita e vorrebbe opporgli la propria immagine di vita positiva. Ma ben presto il quadro di immaginaria armonia in cui amava vedersi raffigurato gli si sgretola dinanzi ed egli è pronto a ricevere con la morte del padre l'amore del rischio per la verità.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information