scheda
 1469 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lussuria (1986)

Torna indietro

Lussuria (1986)



Regia/Director: Aristide Massaccesi [Joe D'Amato]
Soggetto/Subject: Renè Rivet
Sceneggiatura/Screenplay: Renè Rivet
Interpreti/Actors: Lilli Carati (Marta, la zia), Pier Luigi Conti [Al Cliver] (Roberto, il padre), Martin Philips (Alessio, il figlio), Noemi Valerie Chezkoff (Marina, la madre), Ursula Foti (sorella di Alessio)
Fotografia/Photography: Aristide Massaccesi [Joe D'Amato]
Musica/Music: Guido Anelli, Stefano Mainetti
Costumi/Costume Design: Valeria Valenza
Montaggio/Editing: Aristide Massaccesi [Joe D'Amato]
Produzione/Production: Cinema '80
Distribuzione/Distribution: C.R.C. Cin.ca Romana Cineproduzioni
censura: 81368 del 17-04-1986
Trama: Alessio è un ragazzo di circa venti anni, con grossi problemi caratteriali: qualcosa, probabilmente nella sua sua infanzia, lo ha sconvolto e ne ha minato irreparabilmente la psiche. Infatti, di tanto in tanto, è ossessionato da incubi che lo vedono dibattersi impotente in preda alla violenza erotica delle donne che gli sono accanto: la madre, la zia, nonché la sorella. I suoi incubi si intrecciano a ricordi di amori incestuosi di cui fu testimone da piccolo e a recenti vicende di ambigui rapporti che coinvolgono ancora i membri della sua famiglia. La situazione ad un certo punto precipita: in preda ad una crisi depressiva più violenta delle altre, il ragazzo prima uccide la sorella e poi si uccide anche lui.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information