scheda
 1504 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il camorrista (1986)

Torna indietro

Il camorrista (1986)



Regia/Director: Giuseppe Tornatore
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Massimo De Rita, Giuseppe Tornatore
Interpreti/Actors: Ben Gazzara (professore), Laura Del Sol (Rosaria, la sorella), Leo Gullotta (commissario Iervolino), Maria Carta (madre), Luciano Bartoli (Ciro Parrella), Marzio Honorato (sindaco Lo Russo), Franco Interlenghi (don Saverio Jovine), Anita Zagaria (Anna), Nicola Di Pinto (Alfredo Canale), Lino Troisi (O Malacarne), Jean-Pierre Duriez (Frank Titas), Marino Masè (Roberto Sapienza), Biagio Pelligra (padre), Giacomo Piperno (questore), Piero Vida (Mimmo Mesillo), Pino D'Angiò (Verzella), Marcello Bari, Cloris Brosca, Mariella Capotorto, Aldo Castaldo, Beppe Chierici, Roberto Corcione, Terenzio Cordova, Rosario Coniglione, Michele Criscuolo, Eurilla Del Bono, Helga Dentale, Giacinto Mario Donatone, Giovanni Febbraro, Antonio Ferrante, Dante Fioretti, Orlando Forioso, Raffaele Fortunato, Mario Frera, Domenico Gennaro, Raffaele Giangrande, Daniela Guzzi, Beppe Lanzetta, Gille Novak, Giuseppe Lo Presti, Franco Marino, Piero Montandon, Antonietta Morea, Riccardo Perisio Perotti, Elio Polimeno, Aldo Riva, Marcello Romolo, Stefano Sabelli, Severino Saltarelli, Egidio Termine, Francesco Tiano, Tullio Valli, Piero Vida, Sergio Boccalatte
Fotografia/Photography: Blasco Giurato
Musica/Music: Nicola Piovani
Costumi/Costume Design: Luciana Marinucci
Scene/Scene Design: Antonio Visone
Montaggio/Editing: Mario Morra
Suono/Sound: Gianfranco Cabiddu
Produzione/Production: Titanus Produzione, Reteitalia
Distribuzione/Distribution: Titanus Distribuzione
censura: 81673 del 24-07-1986
Trama: Alla fine degli anni cinquanta un giovane napoletano viene condannato a venti anni di galera per l'assassinio di un uomo. Dalla prigione il Professore , come viene soprannominato, crea un esercito spietato di criminali e conduce una guerra nel mondo della malavita per impossessarsi del traffico delle sigarette e della droga, aiutato dalla sorella Rosaria, a cui è legato da un amore inconfessato. Trasferito nel manicomio criminale, ne evade e fugge a New York, dove il Boss di Cosa Nostra lo proclama capo indiscusso della Camorra. Il suo potere cresce e perfino i servizi segreti si servono di lui. Ma le rappresaglie di Cosa Nostra e lo scoppio di un gigantesco scandalo portano all'arresto del Professore, del suo esercito e di Rosaria. Condannato all'ergastolo e imprigionato su un'isola deserta, il leggendario cervello criminale impazzisce.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information