1454 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mezzo destro, mezzo sinistro... 2 calciatori senza pallone (1985)

Torna indietro

Mezzo destro, mezzo sinistro... 2 calciatori senza pallone (1985)



Regia/Director: Sergio Martino
Soggetto/Subject: Sergio Martino, Pier Francesco Pingitore, Maria Perrone Capano
Sceneggiatura/Screenplay: Sergio Martino, Pier Francesco Pingitore, Maria Perrone Capano
Interpreti/Actors: Luigi Sammarchi [Gigi] (Gigi Cesarini), Andrea Roncato [Andrea] (Andrea Margheritone), Leo Gullotta (Juan Carlos Fulgencio), Milena Vukotic (Mirtilla, "Lady Sponsor", vedova Ribinacci), Gianni Ciardo (Gianvincenzo Coligno, allenatore), Isabel Russinova (Daniela Benni, intervistatrice), Giorgio Vignali (radiocronista a Dusseldorf), Sandro Ghiani (Ramirez), Pino Insegno (Carlo Vacca), Giulio Massimini, Sebastiano Nardone, Loredana Romito, Elisabetta Focardi, Francesco Caracciolo, Odoacre Chierico [Dodo Chierico] (calciatore), Paolo Rossi (calciatore), Paulo Roberto Falcao (calciatore), Carlo Ancelotti (calciatore), Aldo Biscardi (giornalista), Paolo Valenti (giornalista), Nando Martellini (giornalista), Anna Pettinelli (giornalista), Raffaele De Laurentis (giornalista), Silvio Spaccesi (Beccaceci), Sophie Berger, Bjorn Hammer (Kekkonem), Costanzo Cucci, Natale Tulli (massaggiatore), Giorgio Lopez, Francesco Anniballi, José Altafini (calciatore), Oscar Damiani (se stesso), Fabrizio Maffei (giornalista), Tonino Carino (giornalista), Guido De Laurentiis (se stesso), Paola Perissi (se stessa), Emanuela Falcetti (giornalista)
Fotografia/Photography: Federico Zanni
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Costumi/Costume Design: Silvio Laurenzi
Scene/Scene Design: Massimo Corevi
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Suono/Sound: Ugo Celani
Produzione/Production: Dania Film, Filmes International, National Cinematografica, Reteitalia, Videofilm VCKAPPA
Distribuzione/Distribution: D.L.F. Distribuzione Lanciamento Film
censura: 80904 del 03-10-1985
Trama: Andrea è un calciatore a fine carriera, scapestrato e donnaiolo, che gioca all'estero in Canada. Gigi, vecchio amico di Andrea, è invece un calciatore in attività che gioca in una squadra di serie B; il suo presidente, un cafone arricchito, vuole avanzare in A. Andrea rimasto senza lavoro, chiede aiuto all'amico per essere ingaggiato nella sua squadra in Italia, ma si rivela essere un bidone sin dalle prime partite del campionato. Finisce in panchina e viene sostituito da un nuovo giocatore che egli cerca di ostacolare in tutti i modi. Si arriva ad una partita con la Germania. Andrea, riproposto come centravanti, ritrova la grinta necessaria per far vincere la sua squadra e non deludere la fiducia che gli emigranti italiani hanno riposto in lui.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information