1799 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Interno berlinese (1985)

Torna indietro

Interno berlinese (1985)



Regia/Director: Liliana Cavani
Soggetto/Subject: Liliana Cavani
Sceneggiatura/Screenplay: Liliana Cavani, Roberta Mazzoni
Interpreti/Actors: Gudrun Landgrebe (Louise von Hollendorf), Kevin McNally (Heinz von Hollendorf), Mio Takaki (Mitsuko Mitsugae), Andrea Prodan (Joseph Benno), Massimo Girotti (Werner von Heiden), Philippe Leroy (Herbert Gessler), William Berger (professore), Enrica Maria Scrivano (Lotte Engelhart), Hanns Zischler (Wolf Von Hollendorf), Tomoko Tanaka (Ume, governante di Mitsuko), John Steiner (Oskar Engelhart), Peter Daniel (Edmund Meyer), Sarah Blum (cuoca), Claudio Lorimer (Otto Bhüler), Clara Algranti (Ilse), Sylke Meyer (modella), Edward Farrelly (Bernhard), Benedetta Fantoli (portiera dell'albergo), James Crompton (dottor Lipp)
Fotografia/Photography: Dante Spinotti
Musica/Music: Pino Donaggio
Costumi/Costume Design: Alberto Verso, Jusaburo Tsujimura
Scene/Scene Design: Luciano Ricceri
Montaggio/Editing: Ruggero Mastroianni
Suono/Sound: Mario Bramonti, Sergio Marcotulli
Produzione/Production: Italian International Film, Cannon Productions, KF - Kinofilm Produktions, München
Distribuzione/Distribution: D.L.F. Distribuzione Lanciamento Film
censura: 80972 del 18-10-1985
Altri titoli: Leidenschaften, The Berlin Affair, Berlin affair
Trama: Berlino, 1938. La Germania sta mutando volto sociale e politico, nasce il III Reich. In questo clima di progressiva nazificazione Mitsuko, giovane e bella figlia dell'Ambasciatore del Giappone, incontra Louise Von Hollendorf, giovane moglie di un importante funzionario degli Esteri, Heinz. Le due donne si innamorano perdutamente, e questa passione sconvolge il menage matrimoniale di Louise. Heinz, nel disperato tentativo di ricondurre a sé la moglie, rimane a sua volta vittima del sottile fascino di Mitsuko. Inizia così un triangolo particolare, un rapporto a tre che porta i protagonisti verso una irrimediabile catastrofe. Infatti, quando la stampa si impadronisce del loro segreto, Mitsuko e Heinz si uccidono. Louise sopravvive per raccontare, con dolore, nostalgia e rimpianto, la loro storia a uno scrittore.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information