1652 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Impiegati (1985)

Torna indietro

Impiegati (1985)



Regia/Director: Pupi Avati
Soggetto/Subject: Pupi Avati, Antonio Avati
Sceneggiatura/Screenplay: Pupi Avati, Cesare Bornazzini, Antonio Avati
Interpreti/Actors: Claudio Botosso (Luigi Stanziani), Dario Parisini (Dario), Luca Barbareschi (Enrico Silvestri), Elena Sofia Ricci (Annalisa), Gianni Musy Glori [Gianni Glori] (dott. Pozzi), Giovanna Maldotti (Marcella), Consuelo Ferrara (Valeria), Leonardo Sottani (Nik), Ferdinando Orlandi (padre di Luigi), Cesare Barbetti (padre di Dario), Marcello Cesena (Bebo), Raffaele Curi (Alberto), Carlo Giudice (Walter), Isabella Ippoliti (ragazza della banca), Dario Zanelli (direttore della banca), Alex Partexano [Alessandro Partexano], Martina Vicinelli, Alberto Gimignani, Pino Tosca, Ferdinando Gueli, Lea Martino (altra ragazza della banca), Zeno Pezzoli, Gian Luigi Gaspari, Mauro Marchese, Sasha Vulicevic, Maria Grazia Scuccimarra, Sergio Lama
Fotografia/Photography: Pasquale Rachini
Musica/Music: Riz Ortolani
Costumi/Costume Design: Steno Tonelli
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili, Leonardo Scarpa
Suono/Sound: Raffaele De Luca
Montaggio/Editing: Amedeo Salfa
Produzione/Production: Dania Film, Duea Film, Filmes International, National Cinematografica
Distribuzione/Distribution: D.L.F. Distribuzione Lanciamento Film
censura: 80392 del 25-01-1985
Trama: Luigi, nuovo assunto presso una importante banca bolognese, divide un appartamento con un altro giovane. Dario, che è a Bologna per frequentare il Dams. I due sono diametralmente opposti: da una parte la concretezza, dall'altra l'utopia. Luigi nel suo nuovo posto di lavoro cerca di entrare in un ristretto gruppo di "vincenti" violentando se stesso e scimmiottando faticosamente i suoi modelli. Dario invece esalta il suo distacco reale, dai veri problemi: il suo modo di lasciarsi vivere gli procura un rapporto con una donna eccezionale, che Luigi ha inutilmente corteggiato. Ma proprio questo fatto farà cambiare totalmente Luigi. Egli si accorgerà che tutto lo sforzo per tentare di apparire ciò che non è non ha significato, per cui si deciderà ad affrontare il suo nuovo ambiente di lavoro senza più ricorrere ad alcun travestimento e senza imitare più nessuno.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information