1326 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Shark - Rosso nell'oceano (1984)

Torna indietro

Shark - Rosso nell'oceano (1984)



Regia/Director: Lamberto Bava [John Old jr.]
Soggetto/Subject: Luigi Cozzi [Lewis Coates], Luciano Martino [Dean Lewis], Sergio Martino [Martin Dolman]
Sceneggiatura/Screenplay: Gianfranco Clerici, Vincenzo Mannino [Frank Walker], Dardano Sacchetti, Hervè Piccini
Interpreti/Actors: Valentine Monnier (Stella Dickens), Michael Sopkiw (Peter), Gianni Garko [John Garko] (Bob), William Berger (West), Iris Peynado, Dagmar Lassander (Janet), Cinzia De Ponti, Lawrence Morgant, Paolo Branco, Jacques Peyrac, Emilio Conti, Cinthia Stewart, Stefano Mingardo
Fotografia/Photography: Giancarlo Ferrando [John McFerrand]
Musica/Music: Fabio Frizzi [Anthony Barrymore]
Costumi/Costume Design: Antonio Géleng
Scene/Scene Design: Antonio Geleng [Antony Geleng]
Montaggio/Editing: Roberto Sterbini [Bob Wheeler]
Suono/Sound: Ralph Luca
Produzione/Production: Filmes International, National Cinematografica, Nuova Dania Cinematografica, Films du Griffon, Paris
Distribuzione/Distribution: D.L.F. Distribuzione Lanciamento Film
censura: 80045 del 05-09-1984
Altri titoli: Apocalypse dans l'Océan rouge, Monster Shark
Trama: In una cittadina sul mar dei Caraibi varie persone vengono assalite e dilaniate da una strana creatura marina. Stella e Bob, due ittiologi, fanno delle ricerche su questo misterioso essere, aiutati da Peter, un tecnico elettronico che vuole con i suoi strumenti registrare la voce del mostro. Bob viene ucciso dalla creatura marina, mentre Stella e Peter riescono a portare un pezzo di tentacolo a un istituto di ricerche marine perché venga analizzato. Il prof. West, direttore del laboratorio, e il dott. Davis si battono affinché il nuovo essere non venga eliminato; ma Davis ha delle ragioni non propriamente scientifiche: infatti l'essere è stato creato da lui in laboratorio per usarlo nei suoi pazzeschi piani di sfruttamento delle risorse sottomarine. Alla fine, però, scoperto da West, decide di collaborare con gli altri e rivela che il mostro può essere eliminato soltanto col fuoco. Peter attira il mostro dentro una palude e qui gli uomini dello sceriffo, armati di latte di benzina, riescono ad annientarlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information