1499 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Occhio malocchio prezzemolo e finocchio (1983)

Torna indietro

Occhio malocchio prezzemolo e finocchio (1983)



Regia/Director: Sergio Martino
Soggetto/Subject: Franco Verucci, Romolo Guerrieri, Franco Bucceri, Roberto Leoni
Sceneggiatura/Screenplay: Franco Verucci, Romolo Guerrieri, Sergio Martino, Franco Bucceri, Roberto Leoni, Mario Amendola, Bruno Corbucci, Sergio Martino
Interpreti/Actors: Lino Banfi (Secca Altomare), Johnny Dorelli (Gaspar, mago), Franco Solfiti, Mario Scaccia (Corinzo Marchiella), Renzo Montagnani (impresario), Franco Javarone, Janet Agren (Helen), Paola Borboni (marchesa del Querceto), Silvan, Milena Vukotic (Giovanna Secca), Adriana Russo (amante elettrica), Rossella, Francesca Antonaci [Gegia] (cameriera), Roberto Della Casa (marito), Ugo Bologna, Dagmar Lassander (Ludovica Marchiella), Mario Brega (Gaspare), Anna Kanakis, Tiziana Fibbi, Andrea Azzarito, Gloria Sirabella, Elisa Bove, Luigi Costa Uzzo, Leonardo Cassio, Bruno Rosa, Galliano Sbarra, Jessika Leri, Luigi Leoni, Eleonora Salvadori, Massimo Pittarello, Valerio Isidori
Fotografia/Photography: Giancarlo Ferrando
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Costumi/Costume Design: Vera Cozzolino
Scene/Scene Design: Antonello Geleng, Antonello Geleng
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Suono/Sound: Roberto Petrozzi
Produzione/Production: Filmes International, Medusa Distribuzione, Nuova Dania Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Medusa Distribuzione
censura: 79367 del 18-11-1983
Altri titoli: Il pelo della disgrazia, Il mago
Trama: I episodio . "Il mago". Un ex illusionista da avanspettacolo vive di piccoli imbrogli. Gira di paese in paese facendosi passare per veggente. L'incontro con una vecchia maga che gli trasmette dei poteri occulti lo fa diventare un personaggio importante, un vero mago. II episodio: "Il pelo della disgrazia". E' la storia di un uomo superstizioso che vede nel vicino di casa il responsabile di tutte le sue disgrazie. Fonte di tali disgrazie, secondo un veggente, dovrebbe essere un pelo anomalo che si trova nel corpo del vicino. Egli farà di tutto, senza riuscirci, per strappare quel pelo. Altra fonte dei suoi guai potrebbe essere la serva ma anche questo risulterà solo una pista infondata.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information