867 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Delitto in formula uno (1984)

Torna indietro

Delitto in formula uno (1984)



Regia/Director: Bruno Corbucci
Soggetto/Subject: Mario Amendola, Bruno Corbucci
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Amendola, Bruno Corbucci
Interpreti/Actors: Tomas Milian (Nico Giraldi, il commissario), Franco Lechner [Bombolo] ("Venticello"), Dagmar Lassander (moglie dell'ingegnere), Licinia Lentini (ragazza del "Body Building"), Isabel Russinova (Miriam), Olimpia Di Nardo (Angela, moglie di Nico), Pino Colizzi (ing. Martelli), Maria Grazia Buccella (commessa alla sala giochi), Paco Fabrini (figlio di Nico), Enzo Garinei (giudice), Massimo Vanni (Gargiulo), Sergio Di Pinto (Fabrizio, fratello di Angela), Leo Gavero (avvocato Palmieri), Marcello Martana (Trentini), Valerio Isidori (Omero Esposito, detto lo "Smilzo"), Giacinto Mario Donatone, Gabriele Villa, Aldo Ralli (Daniele), Ennio Antonelli, Maurizio Fabbri, Nicola Pistoia, Antonella Antinori, Daniele Valenti, Origene Luigi Soffrano [Jimmy il fenomeno] (fermato al commissariato)
Fotografia/Photography: Silvano Ippoliti
Musica/Music: Fabio Frizzi
Costumi/Costume Design: Alessandra Cardini
Scene/Scene Design: Claudio Cinini
Montaggio/Editing: Daniele Alabiso
Suono/Sound: Benito Alchimede
Produzione/Production: Intercapital
Distribuzione/Distribution: C.E.I.A.D.
censura: 79626 del 16-02-1984
Altri titoli: Formel I und heisse Mädchen
Trama: Durante una corsa all'autodromo di Monza il primo pilota rimane vittima di un tragico incidente. Dalle indagini si scopre che la macchina era stata manomessa prima della corsa. L'ispettore Nico è incaricato alle indagini ma involontariamente è coinvolto in un altro omicidio che gli costerà l'espulsione dalla polizia. Ciò non gli impedisce di continuare ad indagare da solo. Tra piste false, preoccupazioni e probabili indiziati Nico ha la sensazione di essere vicino alla soluzione, anche se qualche cosa ancora gli sfugge. Ma quando un killer tenterà di ucciderlo, avrà la certezza di essere sulla pista giusta. Troverà la soluzione dei due delitti, tornando così, al suo ruolo di stimato e amato ispettore di polizia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information