873 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il tifoso, l'arbitro e il calciatore (1983)

Torna indietro

Il tifoso, l'arbitro e il calciatore (1983)



Regia/Director: Pier Francesco Pingitore
Soggetto/Subject: Pierfrancesco Pingitore, Francesco Milizia, Pierfrancesco Pingitore, Pier Francesco Pingitore, Luciano Martino, Francesco Milizia
Sceneggiatura/Screenplay: Pierfrancesco Pingitore, Francesco Milizia, Pierfrancesco Pingitore, Pier Francesco Pingitore
Interpreti/Actors: Alvaro Vitali (Alvaro Presutti arbitro), Pippo Franco (Amedeo), Carmen Russo (Manuela, la moglie), Mario Carotenuto (padre, romanista), Marisa Merlini (suocera), Daniela Poggi (Patrizia, la fidanzata), Enzo Cannavale (Sposito, il compare ribaldo), Gigi Reder (Pecorazzi, suocero laziale), Marco Gelardini (Walter Gros, calciatore gay), Lucio Montanaro (Basettò, romanista), Bobby Rhodes (negro), Salvatore Baccaro (romanista orendo), Gianfranco Barra (collega di Amedeo), Gianfranco Barra, Roberto Della Casa (Sportelli, laziale), Paolo Buglioni, Luigi Montini, Marco Luli, Fabrizio Maturani [Martufello], Maurizio Catalano, Mario Cuci, Francesco Caracciolo, Francesco Caracciolo, Salvatore Baccaro, Mauro Mattioli, Francesco Mattioli
Fotografia/Photography: Federico Zanni, Federico Zanni, Federico Zanni
Musica/Music: Dimitri Gribanovski, Spazio, Dimitri Gribanovski, Spazio, Dimitri Gribanovski
Costumi/Costume Design: Maurizio Tognalini
Scene/Scene Design: Marco Tognanini, Marco Tognanini, Maurizio Tognalini
Montaggio/Editing: Alberto Moriani, Alberto Moriani, Alberto Moriani
Suono/Sound: Romeo Buccheri
Produzione/Production: Filmes International, Medusa Distribuzione, Nuova Dania Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Medusa Distribuzione
censura: 78525 del 27-01-1983
Altri titoli: L'arbitro e il calciatore, Il tifoso
Trama: I episodio: Alvaro è un arbitro di calcio inflessibile ed incorruttibile. Ha ricevuto una videocassetta anonima nella quale sono documentati gli intrighi amorosi di sua moglie con un giovane prestante e noto calciatore della serie A. Disperato, decide di vendicarsi. Cosa accadrà sui campi dove gioca il bel giocatore è tutto da vedere. II episodio: Amedeo è il braccio destro del cavaliere del lavoro Pecorazzi, proprietario della omonima ditta e uno dei manager della società di calcio "Lazio". Il cavaliere è così attaccato alla squadra che tale passione rasenta la paranoia. Amedeo di conseguenza è obbligato ad assecondare i voleri del principale ma, in cuor suo, c'è la "Roma". Tifa quindi per l'una e l'altra delle due squadre romane. Ma cosa accadrà con il derby?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information