scheda
 1276 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Domani si balla! (1982)

Torna indietro

Domani si balla! (1982)



Regia/Director: Maurizio Nichetti
Soggetto/Subject: Maurizio Nichetti, Guido Manuli
Sceneggiatura/Screenplay: Maurizio Nichetti, Guido Manuli
Interpreti/Actors: Mariangela Melato (Mariangela), Maurizio Nichetti (Maurizio), Claudio Caramaschi (presentatore sull'elicottero), Paolo Stoppa (padre di Mariangela), Elisa Cegani (madre di Mariangela), Francesco Carnelutti (medico di Etere Tv), Clara Zovianoff (funzionario di Etere Tv), Ennio Groggia (direttore di Onda 33), Argo Ferrero (vecchio ospite), Mirella Falco (suora ospite), Walter Valdi (tassista), Silviano Piccardi (tecnico), Osvaldo Salvi (pilota elicottero), Massimo Loreto (altro tecnico), Luana Barbieri (donna di vita), Gabriella Franchini, Annamaria Lisi, Bruno Noris, Giancarlo Zoppoli, Fabrizio Caleffi, Giorgio Caldarelli, Luis Molteni, Maruska Mottlova, Vincenzina Nardozzi, Giuseppe Ambrosino, Raffaella Bianchi, Alfio Liotta, Giorgio Agostinini, Renato Converso, Augusto Esposito, Massimo Sacilotto, Olga Boero, Maria Mola, Renato Moretti, Pietro Rota, Gino Ventura, Ottone Zuliani, Salvatore Landolina, Silvio Corti, Fabio Casati
Fotografia/Photography: Mario Battistoni
Musica/Music: Eugenio Bennato
Costumi/Costume Design: Maria Pia Angelini
Scene/Scene Design: Maria Pia Angelini
Montaggio/Editing: Giancarlo Rossi
Suono/Sound: Amedeo Casati
Produzione/Production: Vides Cinematografica
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F. Consorzio Italiano Distributori Indipend. Film
censura: 78115 del 09-09-1982
Trama: Nel giardino dell'ospizio dove Maurizio e Mariangela stanno girando un servizio per una modesta tv privata cade un aereo con a bordo l'équipe della "Etere", la tv più ricca della città. L'equipaggio, rimasto incolume, è colto da un'autentica frenesia. Si canta, si balla e tutti coloro che salgono sull'aereo compresi i nostri due giovani sono travolti da un impulso irrefrenabile che come si scoprirà è stato trasmesso inconsapevolmente da un gruppo di extraterrestri. Questo messaggio di pace, così travisato, dilaga, mette in allarme il potere ufficiale. Al termine ritroveremo Maurizio e Mariangela senza un lavoro e senza soldi in uno scarico di rifiuti. Pur abbandonati da tutti scoprono di essere felici. Hanno capito che il ballo non è solo gioia ma anche messaggio di pace.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information