1772 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'homme pressé [Ultimo giorno d'amore] (1977)

Torna indietro

L'homme pressé [Ultimo giorno d'amore] (1977)



Regia/Director: Edouard Molinaro
Sceneggiatura/Screenplay: Maurice Rheims, Christopher Franck, Ennio De Concini
Interpreti/Actors: Alain Delon (Pierre Niox), Mireille Darc (Edvige de Bois-Rosé), Michel Duchaussoy (Placide Justin), Monica Guerritore (Marie de Bois-Rosé), Felice Andreasi (direttore hotel Danieli), Stefano Patrizi (Vivien), Christian Barbier (cardiologo), André Falcon (Maurice), Marie Déa (signora di Bois-Rosé), Muriel Catala (Tania), Billy Kearns (Freeman), Marco Perrin (sindaco), Dominique Zardi (Julien, il portiere d'albergo), Lyne Chardonnet
Fotografia/Photography: Jean Charvien, Maurice Fellous, Emilio Loffredo
Musica/Music: Carlo Rustichelli
Scene/Scene Design: Willy Holt
Montaggio/Editing: Monique Isnardon, Sergio Montanari
Produzione/Production: Irrigazione Cinematografica, Adel Productions, Paris, Lira Films, Paris
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F.
censura: 71199 del 09-12-1977
Altri titoli: Ultimo giorno d'amore, Der Antiquitätenjäger
Trama: Chi è Pierre Niox? Un avventuriero internazionale? Un Arsenio Lupin? Un erudito? Un poeta? Uno scienziato? Niente di tutto questo. Pierre Niox è un uomo dotato d'un appetito illimitato per la vita e per la bellezza in tutte le sue forme. Egli vuole vivere dieci esistenze in una. Ma può veramente un uomo che vive in fretta trovare il tempo d'amare? D'un amore come gli altri certamente no. Ma Hedwige non è una donna come le altre. Essa lo prenderà, l'uomo premuto dalla fretta, e contribuirà, dopo qualche tempo, ad arricchire senza frenarla la traiettoria irresistibile di colui che "vuole tutto, tutto d'un colpo". Nel frattempo Pierre verrà a sapere della prossima vendita d'un pezzo d'arte leggendario, ambitissimo dagli antiquari, una meraviglia inaccessibile. Inaccessibile... Questa parola è, per Pierre Niox, priva di senso. Egli si giocherà la propria fortuna, tutto ciò che possiede, pur di averlo, e, avendolo ottenuto, incontrerà, visitatrice inattesa, la morte. Egli l'accoglierà con un sorriso perché anch'essa, Pierre l'avrà voluta, come tutto, "di colpo". Assetato di tutto ciò che abbellisce la vita, non avrà egli vissuto più intensamente di tanti altri i suoi soli quaranta anni?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information