1832 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Taxi Girl (1977)

Torna indietro

Taxi Girl (1977)



Regia/Director: Michele Massimo Tarantini
Soggetto/Subject: Francesco Milizia, Luciano Martino
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Milizia, Michele Massimo Tarantini
Interpreti/Actors: Edwige Fenech (Marcella), Aldo Maccione (Adonis), George Hilton (Ramon), Enzo Cannavale, Michele Gammino, Gianfranco D'Angelo, Alvaro Vitali (Alvaro, un tassista), Giacomo Rizzo (Rocco), Gastone Pescucci (regista), Rossana Di Lorenzo (Ornella, madre di Ramon), Enzo Liberti (padre di Marcella), Adriana Facchetti (madre di Marcella), Franco Diogene, Thomas Rudy, Dante Cleri, Cesare Bramieri (autista della polizia), Tony Morgan (agente)
Fotografia/Photography: Giancarlo Ferrando
Musica/Music: Pulsar Music
Costumi/Costume Design: Elio Micheli
Scene/Scene Design: Francesco Calabrese
Montaggio/Editing: Raimondo Crociani
Suono/Sound: Roberto Petrozzi
Produzione/Production: Dania Film
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 70118 del 15-04-1977
Altri titoli: La toubib se recycle
Trama: Seguendo una vocazione paterna, nonostante l'opposizione della mamma, Marcella, una giovane donna molto bella e intelligente, fa l'autista di taxi. Ha appena piantato il suo fidanzato Ramon perché ha scoperto che è sposato, quando, mentre accompagna a velocità supersonica un cliente all'aeroporto facendolo finire all'ospedale, conosce un certo Walter, poliziotto della stradale, che diventa un suo spasimante. A causa della sua professione le capitano molte avventure fra cui uno sceicco arabo che invogliatosi di lei vorrebbe acquistarla con tutto il suo taxi. In questa ed in altre occasioni la ragazza finisce sempre di fronte al dr. Angelini, un bravo funzionario di polizia e, per lei, un buon amico. Così quando nel taxi di Marcella capita Adone Adonis, un gangster al vertice di un grosso traffico di droga, la ragazza accetta di collaborare con la polizia e dopo una rischiosa avventura culminata con un rocambolesco inseguimento riesce ad assicurare alla giustizia il pericoloso malvivente.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information