1688 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Pane burro e marmellata (1977)

Torna indietro

Pane burro e marmellata (1977)



Regia/Director: Giorgio Capitani
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Marco Ferrer, Enrico Montesano, Giorgio Capitani, Raimondo Vianello, Giuseppe Patroni Griffi, Sandro Continenza, Franco Fantone
Interpreti/Actors: Enrico Montesano (Bruno De Santis), Rossana Podestà (Simona), Claudine Auger (Betty), Rita Tushingham (Vera De Vizis), Adolfo Celi (commendator Aristide Bertelli), Szachski Berte Bosco, Laura Trotter (Margherita Bertelli), Franco Giacobini (marito di Simona), Jacques Herlin (prof. Gaetano Arfé, medico di Villa Allegria), Paola Arduini (domestica vicina alta), Stefano Amato (garzone drogheria), Franca Scagnetti (Caterina, la cuoca), Simona Zezza (Martina), Bernardino Emanuelli [Dino Emanuelli] (prof. Colli-Pedretti), Emilio Delle Piane (Nicola, portiere albergo), Ennio Antonelli (locandiere), Pietro Tordi (prete), Carlo De Carolis (Giancarlo di Santa Severa), Margherita Horowitz (vicina di casa alta), Angelo Pellegrino (tecnico studio TV)
Fotografia/Photography: Roberto Gerardi
Musica/Music: Piero Umiliani
Costumi/Costume Design: Ezio Altieri
Scene/Scene Design: Ezio Altieri
Montaggio/Editing: Renato Cinquini
Suono/Sound: Mario Dallimonti
Produzione/Production: Italian International Film
Distribuzione/Distribution: Italian International Film
censura: 71125 del 08-11-1977
Altri titoli: Abendessen mit anschliessendem Frühstück, Les bonshommes
Trama: Betty, Simona e Vera, per ragioni diverse si rendono conto improvvisamente di essere arrivate all'età critica. Dunque molto meglio rinunciare agli uomini subito, volontariamente, senza aspettare di essere messe in un angolo. Decidono quindi di vivere insieme, in uno stesso appartamento. Quando Bruno, un giovane presentatore della televisione, che è stato abbandonato dalla moglie, ricorre a loro perché il suo telefono non funziona, l'istinto materno e di protezione delle tre donne, malgrado la loro decisione di non aver mai più niente a che fare con un uomo, ha il sopravvento. Vera, che adorava cucinare, scopre nuovamente la gioia di preparare dei buoni pranzetti; Betti, perfetta donna d'affari aiuta Bruno nel mettere ordine ai suoi contratti, e Simona che adora la TV riesce a dargli dei consigli professionali. Benché non vogliano ammetterlo, le tre donne avranno scoperto che in realtà non esiste un'età di rinuncia e decidono quindi di partire tutte e tre per il Carnevale di Rio alla ricerca della felicità: infatti non è possibile dividersi un uomo solo in tre. Anche Bruno, senza saperlo, le amava con lo stesso amore caparbio che prima aveva per la moglie.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information