955 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Grazie tante, arrivederci (1977)

Torna indietro

Grazie tante, arrivederci (1977)



Regia/Director: Mauro O. Ivaldi
Soggetto/Subject: Angelo, M. Fenelli, Enzo Milioni
Sceneggiatura/Screenplay: Enzo Milioni
Interpreti/Actors: Carmen Villani (Monica), Mario Scarpetta (Lello), Gianfranco D'Angelo (Faustino), Memmo Carotenuto (maresciallo), Franca Valeri (signora sul pullman), Vittorio Caprioli (gestore bisca), Luigi Bonos, Aristide Caporale, Carlo Cattaneo, Silvana Gentile, Per Holgher, Silverio Lattanzi, Guerrino Locatelli, Alberto Martelli, Nerina Montagnani, Marzio Honorato, Paolo Paoloni, Giancarlo Pannese, Pierre Gérard Manfourt
Fotografia/Photography: Gino Santini
Musica/Music: Alberto Baldan Bembo
Costumi/Costume Design: Giorgio Desideri
Scene/Scene Design: Giorgio Desideri
Montaggio/Editing: Carlo Reali
Suono/Sound: Ugo Celani
Produzione/Production: Tanit Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Euro International Films
censura: 70891 del 13-10-1977
Trama: Lello e Monica, lui seminarista, lei una fotomodella si incontrano su un pullman diretto a Brindisi per poi imbarcarsi alla volta della Grecia. Lui, giovane complessato, estraneo al mondo perché è sempre vissuto in seminario, lei una ragazza non facile, ma molto moderna abituata ad arrangiarsi da sola nella vita. Tra i due si crea proprio per queste ragioni una atmosfera di incompatibilità di carattere. Durante questo viaggio pieno di peripezie e vicissitudini (perdono infatti la nave) si lasciano, si incontrano, litigano, si picchiano, si rappacificano e si aprono a nuove confidenze. La bellezza di Monica attrae il giovane che però sempre si ritrae quasi per paura di compromettere i suoi sentimenti. Al loro ritorno a Roma Lello, dopo un'esperienza negativa avuta con un tassista che gli ricorderà le parole di Monica quando lo esortava a trovare una sua dimensione umana e a scegliere tra essere uomo o pederasta, lascia il seminario e corre da lei. Per i due è la fine della solitudine e la nascita di una storia d'amore.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information