1256 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I due superpiedi quasi piatti (1977)

Torna indietro

I due superpiedi quasi piatti (1977)



Regia/Director: Enzo Barboni [E. B. Clucher]
Soggetto/Subject: Enzo Barboni [E. B. Clucher]
Sceneggiatura/Screenplay: Enzo Barboni [E. B. Clucher]
Interpreti/Actors: Mario Girotti [Terence Hill] (Matt Kirby), Carlo Pedersoli [Bud Spencer] (Wilbur Walsh), Laura Gemser (Susy Li), David Huddleston (cap. Mc Bray), Luciano Catenacci (Fred, il capo), Ezio Marano (capo teppista), Luciano Rossi (John Philip Forsythe, detto Geronimo), Luigi Casellato (Read, gestore drugstore), Edoardo Biagetti [Edy Biagetti] (vice governatore), Jill Flanter (Angie), April Cloud (Galina), Riccardo Pizzuti, Giancarlo Bastianoni, Claudio Ruffini, Roberto Messina, Rocco Lerro, Roberto Dell'Acqua, Giovanni Ukmar, Renzo Peverello, Duilio Olmi (picchiatore), Emilio Delle Piane (Pierre, cameriere di Fred), Giovanni Cianfriglia (Picchiatore nell'ultima bagarre), Fortunato Arena (altro picchiatore nell'ultima bagarre)
Fotografia/Photography: Claudio Cirillo
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Costumi/Costume Design: Luciano Sagoni
Scene/Scene Design: Enzo Bulgarelli
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Suono/Sound: Bruno Zanoli
Produzione/Production: T.O.T.A., Tritone Cinematografica
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F. Consorzio Italiano Distributori Indipend. Film
censura: 70102 del 31-03-1977
Altri titoli: Two Super-Cops, Deux super flics, Bunvadászok, Zwei ausser Rand und Band
Trama: Wilbur e Matt, due scaricatori di porto disoccupati, sono in cerca di lavoro peraltro loro rifiutato da Fred, un individuo che capeggia una losca organizzazione. Sconsolati, senza una lira, decidono di tentare un colpo in un supermarket ma, per errore, piombano in un distretto di polizia. Non sapendo come giustificare la loro presenza in quel luogo, decidono di arruolarsi. Finito l'addestramento sono mandati in pattuglia. Matt e Wilbur non hanno certo lo spirito del poliziotto e ne combinano di tutti i colori. Le loro così ingarbugliate operazioni culminano "per sbaglio" con lo sgominio di una banda che controllava il traffico della droga. Con questa impresa diventano gli eroi del corpo di polizia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information