1772 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Doppio delitto (1977)

Torna indietro

Doppio delitto (1977)



Regia/Director: Stefano Vanzina
Sceneggiatura/Screenplay: Natascia Nahon, Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli
Interpreti/Actors: Marcello Mastroianni (commissario Bruno Baldassarre), Agostina Belli (Teresa Colasanti), Mario Scaccia (Marino Cianciarelli, detto "sorcio"), Peter Ustinov (Harry Hellman), Ursula Andress (principessa Anne Dell'Orso), Jean-Claude Brialy (Van Nijlen), Gianfranco Barra (brig. Cantalamessa), Giuseppe Anatrelli (Carrù), Serge Frédéric (Melzio), Jean-Patrick Junoy (Alex), Luigi Zerbinati (debosciato), Angelo Monte (Daniele Baldassarre), Massimiliano Monte (Daniele, bambino), Francesco Infantino (proprietario ristorante), Antonio Spinato (domestico), Caterina Dalin (Edith), Angelo Piazza (cardinale), Nando Paone (direttore d'orchestra), Paolo Orefici
Fotografia/Photography: Luigi Kuveiller
Musica/Music: Riz Ortolani
Costumi/Costume Design: Mario Ambrosino
Scene/Scene Design: Mario Ambrosino
Montaggio/Editing: Antonio Siciliano
Suono/Sound: Giorgio Pallotta
Produzione/Production: Primex, P.E.C.F., Paris
Distribuzione/Distribution: P.I.C. Produzione Intercontinentali Cinematografiche
censura: 71086 del 02-11-1977
Altri titoli: Morts simultanées, Enquête à l'italienne
Trama: La storia si svolge nella Roma di oggi, nel centro storico, e il luogo dell'azione è il Palazzo di un principe romano, in cui abitano numerose persone, tra cui alcuni stranieri. Un giorno durante un violento temporale, muoiono nel palazzo il vecchio principe e un elettricista, che si era recato sul posto per una riparazione. Le indagini si chiudono con l'attribuzione della morte dei due uomini ad un fulmine. Teresa, nipote dell'elettricista, una ragazza vivace, contestatrice, ritiene che non si tratti di disgrazia ma di delitto. Teresa farà scattare le indagini coinvolgendo il Commissario Baldassare che, reo di essersi lasciato scappare un pluriomicida, è stato trasferito dalla Squadra Mobile allo Archivio dei corpi di reato. Tutti gli ospiti del palazzo sono sotto inchiesta. La moglie del principe, uno scrittore americano, uno strano scultore, un curioso libraio. Ovviamente la soluzione è segreta.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information