1848 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Casanova & Co. [Casanova & Company] (1977)

Torna indietro

Casanova & Co. [Casanova & Company] (1977)



Regia/Director: Franz Antel [François Légrand]
Soggetto/Subject: Franz Antel, Tom Priman
Sceneggiatura/Screenplay: Joshua Sinclair, Kurt Nachmann, Alessandro Continenza
Interpreti/Actors: Tony Curtis (Giacomo Casanova / Giacomino), Britt Ekland (contessa Trivulsi), Sylva Koscina (Gelsomina), Marisa Berenson (califfa), Marisa Mell (duchessa Francesca di Cornaro), Jean Léfèbvre (sergente), Hugh Griffith (califfo), Umberto Orsini (conte Taralli), Andréa Ferréol (Beatrice, la fornaia), Victor Spinetti (marito di Gelsomina), Mauro Vestri (frate Anselmo), Umberto Raho (doge), Marisa Mantovani (Lucilla), Jacques Herlin (senatore), Werner Pochat (Fulgenzio), Margherita Horowitz (madre superiora), John Stacy (locandiere), Giacomo Rossi Stuart (marchese Coppafratta), Katia Christine (Sardella), Jenny Arasse (Cecilia), Katia Hohensinn (Miranda), Jasmine Giordana (Sofia), Peter Garell (Dondolo), Jeannie Bell (Fatme), Gérard Jugnot (Valente), Carla Romanelli (Fiorabella), Margherita Trentini (badessa), Olivia Pascal (Beata), Liliane Müller (Angela)
Fotografia/Photography: Angelo Pennoni, Hans Matula
Musica/Music: Riz Ortolani
Costumi/Costume Design: Helga Bandini Sierch
Scene/Scene Design: Fabrizio Caracciolo
Montaggio/Editing: Michel Lewin
Suono/Sound: Rolf Schmidt
Produzione/Production: Pantherfilm, C.O.F.C.I., Paris, Neue Delta Film Produktion, Wien
Distribuzione/Distribution: Maxi Cinematografica
censura: 69835 del 24-02-1977
Altri titoli: Casanova & Company, Casanova and Company, Treize femmes pour Casanova, The Rise and Rise of Casanova, Some Like It Cool, Casanova & Co.
Trama: La lunga permanenza nelle famose carceri "I Piombi" di Venezia aveva debilitato l'organismo di Casanova tanto da privarlo di quelle capacità e virtù particolari sulle quali era basato il mito del grande amatore. Nel frattempo Giacomino, un ladruncolo, sosia del vero Casanova, approfittando della situazione, passa di letto in letto ottenendo favori dalle dame dell'aristocrazia veneziana. Durante una festa solenne in onore del Califfo giunto in città per stipulare un importante contratto, anche la califfa viene a conoscenza di questo personaggio "mago dell'amore" e obbliga il remissivo consorte a soprassedere alla firma del contratto fino a che ella non abbia potuto godere una notte d'amore con Casanova. Casanova prega Giacomino di sostituirlo e gli insegna i segreti dell'arte dell'amore. La califfa sarà soddisfatta, e dopo la firma del famoso contratto tutta la popolazione potrà acclamare finalmente il vero Casanova.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information