1029 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Squadra antifurto (1976)

Torna indietro

Squadra antifurto (1976)



Regia/Director: Bruno Corbucci
Soggetto/Subject: Mario Amendola, Bruno Corbucci
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Amendola, Bruno Corbucci
Interpreti/Actors: Tomas Milian (Nico Giraldi, il commissario), Robert Webber (mr. Douglas), Lilli Carati (Vanessa, fidanzata di Giraldi), Massimo Vanni (agente Gargiulo), Toni Ucci ("Filotto"), Giuseppe Pambieri ("Tapparella"), Enzo Pulcrano (Salvatore Trapanese), Giuliana Calandra (ten. Adele Ciappini), Olimpia Di Nardo (Olimpia), Vittorio Stagni, Benito Stefanelli (avv. Dal Fabbro), Franco Oppini, Mimma Amendola, Giovanni Attanasio (poliziotto), Giancarlo Badessi (maniaco sessuale al telefono), Nanni Bernini, Salvatore Billa (Rosario Trapanese), Anna Bonaiuto, Valerio Colombaioni, Francesco D'Adda (ing. Marini), Quinto Gambi, Marcello Martana (vice commissario), Roberto Messina (Pasquale Icardi), Tony Morgan, Franco Necker, Franco Lechner [Bombolo] (Zagaia), Mimmo Poli ("musulmano"), Giuliano Sestili, Marco Stefanelli, Elisa Mainardi (Teresa, moglie d'un agente), Sergio Sinceri (ammanettato mentre fa l'amore), Nazzareno Natale (amico di "Tapparella"), Nello Pazzafini (picchiatore)
Fotografia/Photography: Marcello Masciocchi
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Costumi/Costume Design: Luciano Sagoni
Scene/Scene Design: Claudio Cinini
Montaggio/Editing: Daniele Alabiso
Suono/Sound: Goffredo Salvatori
Produzione/Production: Cinemaster
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 69320 del 29-10-1976
Trama: La grigia carriera del maresciallo Giraldi - sempre alle prese con piccoli e maldestri esponenti della "mala" romana - ha il suo "momento magico" il giorno in cui le indagini su uno scasso avvenuto in casa di un certo Douglas portano alla scoperta di un libretto di assegni con i nomi di persone altolocate che hanno percepito tangenti per la vendita di carri armati americani in Italia. I ladruncoli che avevano effettuato il furto fanno, uno dopo l'altro, una brutta fine. Il famoso libretto prende il via dell'America, ed è là che Giraldi, dopo una serie di rocambolesche avventure, riesce a sciogliere i nodi della intricata vicenda.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information