1496 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Spogliamoci così senza pudor... (1976)

Torna indietro

Spogliamoci così senza pudor... (1976)



Regia/Director: Sergio Martino
Soggetto/Subject: Sandro Continenza, Raimondo Vianello
Sceneggiatura/Screenplay: Sandro Continenza, Raimondo Vianello
Interpreti/Actors: Brenda Welch, Aldo Maccione (detective privato), Enrico Montesano (Dante Zatteroni), Barbara Bouchet (Violante), Johnny Dorelli (Marco Antonioli), Alberto Lionello ("Giangi" Busacca, suo marito), Ursula Andress (Marina), Marcello Mandò, Maria Baxa (sua moglie), Armando Brancia (commendator Bernasconi), Angelo Botti, Alvaro Vitali (Broccolini, detto "XX2"), Gianfranco Barra (Franco Corradini, l'allenatore), Ninetto Davoli (Pietro, il ladro nell'armadio), Daniele Vargas (avv. Augusto Zennaro, marito di Marina), Gianfranco Cardinali, Marcello Mandò (marito tradito), Marzio Honorato (figlio di Palumbo), Nadia Cassini (Françoise, l'attrice), Gianrico Tedeschi (Silvestri), Fabrizio Cimicchi, Rita De Simone (calciatrice lesbica), Adriano Amidei Migliano (Giorgio, l'analista di Violante), Clara Colosimo (Agnese Partibon, la vedova), Enrico Colaianni, Renato Fucili (portiere d'albergo), Angelo Pellegrino (ladro magro), Renato Malavasi (portinaio), Anna Maria D'Amico, Carlo Demi (commendator Palumbo), Sergio Di Pinto (ladro grasso), Vera Drudi (Lucia, cameriera dei Partibon), Giuseppe Mingione, Salvatore Baccaro (marinaio sullo yacht), Franco Bagagli (figlio naturale dei Partibon), Riccardo Satta, Fernando Cerulli (uomo che soccorre "Giangi"), Fabrizio Caracciolo
Fotografia/Photography: Giancarlo Ferrando, Roberto Gianviti
Musica/Music: Enrico Simonetti
Costumi/Costume Design: Luca Sabatelli
Scene/Scene Design: Elena Ricci Poccetto
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Suono/Sound: Massimo Jaboni, Raoul Montesanti
Produzione/Production: Medusa Distribuzione
Distribuzione/Distribution: Medusa Distribuzione
censura: 69410 del 17-11-1976
Altri titoli: Lollipops und heisse Höschen, Il detective, La squadra di calcio, L'armadio di Troia, La visita
Trama: I episodio. Un disonesto detective, a cui un marito sospettoso si è rivolto per controllare la fedeltà della moglie, si guarda bene dal rassicurare il malcapitato sulla verificata onestà della donna, anzi gli fornisce falsi indizi che trasformano in certezza i suoi sospetti. II episodio. Un ladruncolo, penetrato in una villa, chiusa in un armadio, si trova ad avere per... coinquilina la giovane amica del padrone di casa, costretta anch'essa a rifugiarsi nel mobile a causa dell'anticipato arrivo della moglie di quello. Una coabitazione dapprima scomoda, poi abbastanza piacevole. III episodio. Costretto a sostituire la centravanti di una squadra di calcio femminile, rimasta priva della titolare, un baldo giovanotto ha il suo bel da fare per nascondere la sua vera identità alle compagne di squadra.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information