1565 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La moglie di mio padre (1976)

Torna indietro

La moglie di mio padre (1976)



Regia/Director: Andrea Bianchi
Soggetto/Subject: Andrea Bianchi, Massimo Felisatti
Sceneggiatura/Screenplay: Andrea Bianchi, Massimo Felisatti
Interpreti/Actors: Carroll Baker (Laura), Adolfo Celi (Antonio Lenzini, suo marito), Cesare Barro (Claudio, suo figlio), Luigi Pistilli (medico), Jenny Tamburi (Ernestina), Femi Benussi (Patrizia, moglie del medico), Gabriella Giorgelli (prostituta)
Fotografia/Photography: Franco Villa
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Montaggio/Editing: Mariano Arditi
Produzione/Production: Capitol International, Koala Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Capitol International
censura: 68722 del 20-07-1976
Trama: Antonio Lenzini, ricco industriale del Nord, ha sposato in seconde nozze Laura, una bellissima e giovane donna. Al ritorno di Claudio, figlio di Antonio, tra il ragazzo e la matrigna nasce una relazione di breve durata, che però basta a far acquisire alla donna la coscienza della propria personalità e dei propri diritti. Quando Claudio riparte, Laura se ne va. Il marito la cerca, la implora di tornare da lui. La donna, che finalmente si sente libera, rifiuta. Antonio non sa accettare la prospettiva di restare per sempre solo, e la uccide.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information